Sabato 04 Novembre 2017 - 17:00

Giancarlo Tulliani arrestato a Dubai per riciclaggio, si attende iter estradizione

L'ex cognato di Gianfranco Fini era latitante da marzo

People are seen at Safa Park during Dubai Fitness Challenge in Dubai

Giancarlo Tulliani è stato arrestato a Dubai. Il fratello della compagna dell'ex leader di An Gianfranco Fini è stato arrestato giovedì scorso, come ha confermato telefonicamente a LaPresse l'avvocato Titta Madia. "Tulliani si era recato alla polizia perchè alcuni giornalisti erano troppo 'pressanti'.

La polizia ha visto il mandato di cattura e lo ha arrestato. Ora è con un avvocato locale in attesa del procedimento di estradizione. Vedremo la decisione, Dubai in altri casi ha negato l'estradizione", ha aggiunto. Tulliani è destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per riciclaggio emessa nel marzo scorso nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Roma.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presunti abusi nel collegio dei chierichetti: il Vaticano apre una nuova indagine

Nuova inchiesta sul preseminario 'San Pio X'. Il tema scottante affrontato nel nuovo libro di Nuzzi

Sole e nuvole nel weekend: il meteo del 18 e 19 novembre

Le previsioni per sabato e domenica. Allerta arancione in Calabria

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Taranto, carabiniere uccide sorella, cognato e padre e si spara: è grave

La tragedia è avvenuta in una strada centrale del paese, a Sava. Lite in famiglia: il militare è in fin di vita

Papa Francesco all'Udienza Generale del mercoledi' in Piazza San Pietro

Papa: "La scienza ha dei limiti da rispettare. Serve responsabilità etica"

Il pontefice: "Tutti devono beneficiare del diritto alla tutela della salute"