Lunedì 12 Settembre 2016 - 17:45

Giallo di Seriate, una vicina: Ho sentito uomo bergamasco

La testimonianza sul delitto della professoressa a Pomeriggio 5

Giallo di Seriate, la testimonianza di una vicina a Pomeriggio 5

'Pomeriggio 5' si apre con il delitto di Gianna Del Gaudio, la professoressa uccisa a Seriate (Bergamo) la notte tra il 26 e il 27 agosto. Viene ripresa un'intervista fatta dai colleghi di 'Quarto Grado' a una vicina della coppia: "Sì ci sono state delle urla, prima una femminile e poi una maschile. Poi sentivo un uomo che parlava bergamasco". Poco dopo viene mostrata l'intervista al marito di Gianna, Antonio Tizzani: "Non posso parlare, ma io sono innocente". Le due interviste mostrerebbero  l'estraneità dei fatti del marito, finora unico indagato, in quanto l'accento bergamasco sentito dalla vicina non è riconducibile a quello meridionale del signor Antonio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Coltre di nebbia e smog sulla città fotografata dalle Guglie del Duomo

Smog, livelli Pmi ancora alti. Milano: "Zero emissioni entro 2030"

Sala e i sindaci di altre 11 metropoli mondiali stanno studiando un piano contro l'inquinamento

Como, incendio in casa: paura per quattro bambini

Como, appartamento in fiamme: muoiono papà e i suoi quattro bambini

È stato trovato del materiale accatastato nella casa: potrebbe essere stato il padre dei piccoli ad appiccare l'incendio

Smog, nube tossica su pianura padana. ClientEarth: "Ora misure coraggiose"

A nulla è servito il blocco ai veicoli diesel più inquinanti

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Secondo gli investigatori, Biagio Lomolino era a capo di un giro di prostituzione dei trans sudamericane nel capoluogo lombardo