Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 19:45

Giallo a Genova: decapitato pensionato, non trovata la testa

L'uomo era andato nei boschi a cercare funghi

Giallo a Genova: decapitato pensionato, non ancora trovata la testa

E' giallo a Genova per il caso di Albano Crocco, cacciatore di 68 anni uscito a cercare funghi nei boschi di Lumarzo e ritrovato ieri sera decapitato. Il corpo del pensionato è stato rinvenuto in località Cravaria, sulle alture del levante genovese, ma non c'è ancora nessuna traccia, invece, della testa. I carabinieri indagano per omicidio, ma non c'è alcun sospettato. Si sta cercando di capire chi fosse questa persona incensurata e le sue abitudini di vita per risalire al killer. L'uomo è stato colpito con un'arma da caccia, mentre è stato decapitato con un taglio netto, probabilmente con una roncola o un'arma simile a un machete.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cosenza, caporalato a danno di rifugiati: pagati in base a colore pelle

Gli ospiti del centro accoglienza portati a lavorare nei campi per 10 euro in meno rispetto ai "colleghi" bianchi

Papa Francesco celebra la Santa Messa di Pasqua - Urbi et Orbi in Piazza San Pietro

Vaticano, gendarmeria allontana clochard per "decoro pubblico"

Fatti spostare dai bivacchi. Ma potranno ancora dormire nel colonnato del Bernini

Nicolina si poteva salvare. La madre aveva denunciato l'omicida

La tragedia di Ischitella. La donna aveva presentato diversi esposti, ma nulla era successo. Il ministro Orlando annuncia verifiche