Sabato 30 Aprile 2016 - 14:30

Germania, proteste contro partito xenofobo: 400 arresti a Stoccarda

I manifestanti dimostravano contro il congresso nazionale annuale del partito di estrema destra Alternativa per la Germania

Germania, proteste contro Congresso AFD: 400 arresti a Stoccarda

Circa 400 manifestanti di sinistra sono stati arrestati vicino Stoccarda, nel sudovest della Germania, dove protestavano contro il congresso nazionale annuale del partito di destra xenofobo Alternativa per la Germania (in tedesco Alternative fuer Deutschland, AfD). Lo riferisce il portavoce della polizia, Lambert Maute, spiegando che sono scoppiati scontri con gli agenti, contro i quali i dimostranti hanno lanciato sassi. Sono circa mille i poliziotti dispiegati, cioè circa lo stesso numero dei manifestanti.
 

Gli scontri sono scoppiati intorno alle 6 di mattina e sono proseguiti per circa quattro ore, costringendo l'AfD a ritardare l'inizio del congresso, che durerà due giorni. I dimostranti hanno bloccato per un breve lasso di tempo l'accesso alle strade che portano al luogo in cui si svolge il congresso, dando fuoco a pneumatici e formando delle catene umane. La polizia ha usato spray al peperoncino e cannoni ad acqua per impedire che i manifestanti, alcuni dei quali secondo la polizia erano incappucciati, arrivassero nella sede della conferenza. Alcuni dimostranti sono comunque riusciti ad aggredire diversi membri del partito, ma la polizia riferisce che non ci sono stati feriti e solo casi di irritazione agli occhi a causa dello spray al peperoncino.

Gli scontri sottolineano le crescenti tensioni sociali in Germania dopo il record di arrivi dell'anno scorso, quando nel Paese sono arrivati oltre un milione di migranti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente

Australia, arcivescovo Wilson colpevole: coprì abusi sessuali negli anni '70

Si tratta del più alto prelato al mondo ad essere stato perseguito con successo per questo reato

Cuba, aereo si schianta al decollo

Cuba, incidente aereo: morta una delle tre donne sopravvissute

Il bilancio delle vittime sale a 111, il peggiore sull'isola da quasi 30 anni