Mercoledì 27 Luglio 2016 - 16:45

Norimberga, esplosione vicino a ufficio immigrazione

A esplodere è stata una grande valigia piena di bombolette spray

Germania, esplosione a Norimberga vicino ufficio immigrazione

Un'esplosione è avvenuta nei pressi dell'ufficio immigrazione a Zirndorf, vicino Norimberga, in Baviera. Lo riporta la Sueddeutsche Zeitung, che citando informazioni proprie precisa che a esplodere è stata una grande valigia piena di bombolette spray. Al momento non si hanno notizie di feriti né morti.

Secondo quanto riporta la radio  Bayerischer Rundfunk, l'esplosione sarebbe avvenuta 200 metri da un centro rifugiati. Alcuni testimoni oculari, sentiti dall'emittente, avrebbero raccontato di aver visto uomini di origine arava allontanarsi dal luogo.

"Al momento non vi è alcuna prova che la valigia sia stata fatta saltare da esplosivi - si legge in una nota della polizia - In nessun momento vi sono state persone in pericolo". La polizia ha aggiunto di stare cercando un uomo di circa 30 anni e una donna sui 25 anni presunti proprietari valigia.

"Nessuna esplosione, nessun ferito. Il personale di emergenza è sul posto. Non vi è nessun pericolo nella zona", scrive inoltre su Twitter la polizia della Baviera.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Weinstein è in stato di arresto: incriminato per stupro e abusi sessuali

L'ex magnate dell'industria cinematografica comparirà oggi in un tribunale di Manhattan. Fissata cauzione di 2 milioni di dollari

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia

Canada, bomba in un ristorante indiano: 15 feriti, ricercati due uomini

Paura a Mississauga, in Ontario. Tre persone sono in gravi condizioni

Weinstein si consegna alla polizia di New York: accusato di stupro

L'ex magnate dell'industria cinematografica, accusato di molestie da oltre 100 donne, affronta una possibile incriminazione per reati sessuali