Mercoledì 27 Luglio 2016 - 20:00

Germania, arrestato 15enne: progettava attacco suicida

Vittima di bullismo come il killer di Monaco, è stato fermato a Ludwigsburg

Germania, arrestato 15enne: progettava attacco suicida

Ancora un caso che vede come protagonisti giovanissimi, spesso vittime di bullismo, cercare vendetta con un attacco terroristico. La polizia tedesca ha arrestato un adolescente di 15 anni a Ludwigsburg, nel sud-ovest della Germania, accusato di pianificare un attacco suicida. Nella casa del ragazzo sono stati trovati proiettili, coltelli, piante della sua scuola e prodotti chimici e istruzioni per la fabbricazione di esplosivi. Secondo quanto riportano la procura di Stoccarda e la polizia di Ludwigsburg in una nota, gli inquirenti sono arrivati al 15enne grazie a un uomo che si è imbattuto in lui su Internet mentre indagava sul massacro commesso dal 18enne tedesco-iraniano in un centro commerciale di Monaco.

"Il 15enne aveva pubblicato foto e disegni che facevano pensare a un possibile attacco", spiega la polizia. Il ragazzino ha confessato di aver pensato ad un attacco dopo essere stato vittima di bullismo a scuola, ma ha assicurato di aver già desistito dall'idea. L'adolescente è stato ricoverato in un centro psichiatrico.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%