Sabato 19 Agosto 2017 - 15:45

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti

La polizia e la procura tedesca hanno annunciato in una nota congiunta l'arresto di due adolescenti di origine siriana legati alla rissa di ieri a Wuppertal, nell'ovest del Paese, in cui una persona è morta dopo essere stata pugnalata e un'altra è rimasta ferita. Gli inquirenti escludono la pista del terrorismo e nel comunicato segnalano che i due adolescenti, di 14 e 16 anni, sono stati fermati nella notte e oggi si presenteranno davanti al tribunale.

La polizia, che è alla ricerca di altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti, ha scoperto durante i primi interrogatori che i due arrestati e la vittima si conoscevano.

Le forze di sicurezza cercano eventuali testimoni di quello che è accaduto. L'incidente è avvenuto durante una rissa tra alcune persone davanti a un negozio vicino alla stazione centrale della città. Durante la lite, un uomo di 31 anni è morto e il fratello, di 25, è rimasto ferito. Gli aggressori sono fuggiti. Le vittime sono originari dell'Iraq.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Falso allarme a Oxford Street: riaperte tre stazioni metro a Londra

Fuga di massa nel cuore delle vie dello shopping. Testimoni: uditi spari, ma non c'è traccia di sparatoria

Egitto, attacco alla moschea di Al-Arish. E' strage: almeno 235 morti e oltre 100 feriti

Preso di mira il tempio nella zona settentrionale del Sinai. I terroristi hanno lanciato bombe e sparato sui fedeli in fuga

Egitto, attacco alla moschea di Al-Arish. E' strage: almeno 235 morti e oltre 100 feriti

Preso di mira il tempio nella zona settentrionale del Sinai. I terroristi hanno lanciato bombe e sparato sui fedeli in fuga

Homeless report

Senzatetto le dà i suoi ultimi 20 dollari per la benzina. Lei sul web ne raccoglie per lui 114mila

L'incontro tra Kate e Johnny. Con i soldi ora potrà comprarsi una casa e lasciare la strada