Venerdì 31 Marzo 2017 - 09:30

Gentiloni: Non c'è prospettiva di crescita senza libertà economica

"I segnali di ripresa sono incoraggianti ma non ancora sufficienti"

Gentiloni: Senza libertà economica non c'è prospettiva crescita

"Dobbiamo ribadire la centralità della libertà economica. Senza libertà economica non c'è prospettiva di crescita e di sviluppo". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo al 'B7 Business Summit', in corso a Confindustria. Il premier è stato accolto dal leader degli industriali Vincenzo Boccia. All'incontro partecipano, tra gli altri, anche i ministri Carlo Calenda e Gianluca Galletti.

"L'obiettivo è tenere i conti a posto e contemporaneamente accompagnare e accudire la crescita che è in qualche modo in atto, e che non ci siano effetti depressivi dalle decisioni che vengono prese".  Gentiloni ha aggiunto: "Vediamo dei segnali incoraggianti ma non ancora sufficienti". E ha ricordato "la bassa crescita, i tassi di disoccupazione più  alti di quelli che siamo disposti a tollerare", "le disuguaglianze" e "una crisi di fiducia che attraversa la nostra società".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio. Manifestazione del Movimento 5 stelle contro il Rosatellum

Decreto Dignità, Fico: "Credo a Di Maio". E la 'manina' diventa un'ossessione

Per il ministro "il numero della relazione una questione da chiarire ancora"

Funerali di Carlo Vanzina alla Basilica di Santa Maria degli Angeli

Vigilanza Rai, Berlusconi vuole Barachini. Per Consulta accordo su Antonini

La candidatura potrebbe essere apprezzata anche dal Movimento 5 Stelle

TOPSHOT-ITALY-EUROPE-POLITICS-MIGRANTS

Sbarcati a Pozzallo i 450 migranti. Sì da Spagna e Portogallo. Salvini: "Successo politico". Ue: "Italia ha ragione su cooperazione"

Oltre Germania, Francia e Malta anche i due paesi iberici e l'Irlanda prenderanno una quota di persone. Governo: "Per la prima volta sono sbarcati in Europa"

SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, Open Arms al largo della Libia. Salvini: "In Italia non ci arrivano"

Un altro tira e molla tra l'Italia e una Ong, dopo la vicenda Lifeline di fine giugno