Mercoledì 18 Ottobre 2017 - 10:30

Gentiloni parla di Ue, Di Battista attacca: "Lei è solo un fantasma"

Il premier preso di mira dopo il suo intervento alla Camera in vista del Consiglio europeo

Gentiloni parla di Ue, Di Battista attacca: "Lei è solo un fantasma"

Alessandro Di Battista non perde occasione per attaccare il premier Paolo Gentiloni, intervenuto alla Camera in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 ottobre. "Grazie per questa sua apparizione presidente Gentiloni, più che presenze le sue sono apparizioni. Lei è un maestro dell'eclisse, un professionista del dileguamento. È contento di non farsi vedere. Su palazzo Chigi dovrebbe scrivere 'Torno subito'. Lei è come il fantasma di Palazzo Chigi", dice il deputato M5S.

"Quando in Europa le chiederanno delle banche, gli dica che stiamo dando tutte le colpe a Visco - che ne ha - e che  soprattutto abbiamo istituito la commissione straordinaria che ha come presidente Casini che, secondo la sua capacità, insabbierà Mps e Banca Etruria". E ancora: "Quando in Europa glielo chiederanno, dica anche che oggi poco è cambiato sulla questione banche in Italia perché c'era qualcuno che avrebbe potuto parlare: era David Rossi, ma è stato ammazzato". 

LAVORO, CRESCITA, MIGRANTI. Gentiloni nelle sue comunicazioni sottolinea i passi avanti fatti dall'Ue, senza però dimenticare quello che resta ancora da fare. "Noi siamo dalla parte di chi dice 'più Europa' e non di chi dice 'contrapponiamo il nostro Paese all'Europa'. Su questo fronte ci saranno dei passi in avanti decisivi nei prossimi giorni e diversi livelli di integrazione tra i diversi Paesi. Per esempio sulla difesa comune e circa una Decisione europea sulla web tax". 

Se su questi temi, spiega il premier, "l'Unione europea sta procedendo, restano tutti da fare i passi in avanti sulla crescita e sul lavoro. Siamo ancora lontani da idea promossa dall'Italia". 

"Sulla questione migranti la Commissione europea si è spesa, ma serve un impegno maggiore dei Paesi europei. Abbiamo bisogno di più risorse e di più presenza delle organizzazioni umanitarie nei campi in Libia", prosegue Gentiloni. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Silvio Berlusconi ospite a "Porta a Porta"

Berlusconi:"In campo con o senza sentenza Strasburgo. M5S vero pericolo"

Per il leader di Forza Italia il nemico da battere sono i Cinquestelle che "hanno un programma delirante basato sull'invidia per il ceto medio"

Matteo Renzi ospite di Porta a Porta

Renzi gela la sinistra: "No su art.18". E sfida Berlusconi in suo collegio

Apertura nei confronti di Pisapia e ai centristi di Alfano. Vede un giovane ricercatore a contendere il collegio di Luigi Di Maio

Ue, Renzi da Macron: "Siamo argine per populisti come Salvini e Le Pen"

Il segretario dem all'Eliseo per un incontro informale: "È punto di riferimento in Europa"

Elezioni, Matteo Salvini a Cascina per sostenere la candidata sindaco della Lega

Busta con proiettile a sindaca leghista di Cascina: "Diamo fastidio"

Susanna Ceccardi denuncia su Facebook la minaccia subita