Mercoledì 08 Marzo 2017 - 10:00

Gentiloni: A Bruxelles rigidi su conti ma distratti su migranti

"Non siamo i primi della classe, ma non accettiamo lezioni"

Gentiloni attacca: A Bruxelles troppo rigidi sui conti ma distratti sui migranti

"L'Unione europea deve essere in grado di saper risorgere dalle proprie sconfitte". Cita Altiero Spinelli, uno degli europeisti più influenti, il premier Paolo Gentiloni, nel suo intervento al Senato, alla vigilia del Consiglio europeo di domani e dopodomani a Bruxelles.

In Europa, gli interlocutori dell'Italia talvolta mostrano "due diverse rigidità: una inamovibile, quando si parla di virgole e di bilanci, e una distratta, quando si affrontano questioni di principio come la condivisione degli impegni sui temi migratori", rimarca Gentiloni. Questi colpiscono particolarmente "i Paesi che la geografia ha messo in prima linea", come Grecia e Italia.

"Non siamo i primi della classe, ma non accettiamo lezioni", sottolinea il premier, aggiungendo che "fa parte del nostro impegno europeo" "correggere le politiche dell'Unione" sull'economia e rendere le istituzioni di Bruxelles "più presenti in termini di sicurezza e di difesa". "A Bruxelles deve essere chiaro che le riforme non solo non si sono fermate, ma non hanno minimamente rallentato il loro corso. Chi svolge la propria attività alla Camera e al Senato lo sa bene".

"Siamo favorevoli a percorsi di integrazione" e "livelli di integrazione differenziata" nell'Unione europea, spiega il premier. E sottolinea che l'Europa a centri concentrici è "sostanzialmente di un riconoscimento di un dato di fatto".

Le celebrazioni per l'anniversario dei trattati europei, con culmine il 25 marzo prossimo a Roma, faranno dell'Italia un cantiere europeo ed europeista, aggiunge Gentiloni. "Credo che avremo molte occasioni nei prossimi giorni: l'Italia sarà un cantiere con incontri tra i sindacati parlamenti, tra i think tanks".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio a Torino per la restituzione stipendi consiglieri

Parlamentarie M5S, proteste sul web. Il blog: "Sono chiuse"

Molti non sono riusciti a esprimere la loro preferenza, altri non hanno trovato il proprio nome nella lista dei papabili che correranno al proporzionale nelle elezioni del 4 marzo

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Pd, squadra governo in campo. Renzi: "No polemiche, minoranze garantite"

Il segretario dem: "La convinzione che ci siano posti sicuri è superata. Tutto è molto contendibile. Il posto sicuro in questo caso ce l'ha chi sul collegio i voti li trova"

Carlo De Benedetti ospite a "Otto e Mezzo"

De Benedetti contro tutti: "Riforma popolari segreto Pulcinella, Scalfari ingrato"

L'ingegnere parla del suo rapporto con il potere e non lesina giudizi in vista della prossime elezioni politiche

Giugliano in Campania, militari dell'esercito italiano presidiano la 'Terra Dei Fuochi'

Ok Camera a missioni internazionali: 870 militari in partenza

Quattrocento verranno mandati in Libia, 470 in Niger. Forza Italia e Fratelli d'Italia votano a favore