Mercoledì 15 Marzo 2017 - 11:00

Gentiloni assicura: Non ci sarà Europa di serie A e di serie B

Il premier difende l'idea di un'Unione a più velocità

Gentiloni assicura: Non ci sarà Europa di serie A e di serie B

"Questo non porterà mai a un'Europa di serie A e una di serie B, non porterà a un'Europa dei piccoli e dei grandi Paesi, a un'Europa dell'est e a un'Europa dell'ovest". Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha difeso l'idea di un'Europa a più velocità, intervenendo al Parlamento europeo per un dibattito sul futuro dell'Unione europea in vista del 60/mo anniversario dei trattati di Roma. "Ognuno -  ha ricordato il premier - ha il proprio livello di ambizione ma tutti possono scegliere di partecipare, ora o in futuro, a forme di collaborazione rafforzata e tutti saranno coinvolti nel progetto comune".

Secondo Gentiloni, "più democrazia, con i cittadini e i loro eletti al centro, è in fondo la garanzia più forte perché questo progetto comune possa andare avanti nei prossimi dieci anni".

"Non ci sono le condizioni ora per fare dei passi avanti istituzionali enormi, ma dobbiamo metterci in marcia ora. Un'Europa ferma è un'Europa destinata a tornare indietro", ha aggiunto Gentiloni. "L'Europa non può stare ferma e ha il dovere nei confronti dei propri concittadini di dare risposte alle emergenze e alle sfide che abbiamo davanti".

Poi su tema dei migranti, il premier ha sottolineato: "Dobbiamo condividere l'impegno per la sicurezza delle nostre frontiere e per una strategia comune per gestire i flussi migratori. Se i Paesi che sono in prima fila in questa gestione vengono lasciati soli non ci sarà fiducia nel futuro dell'Unione europea". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia

Italian foreign minister Angelino Alfano gestures during a joint news conference with Qatar's foreign minister Sheikh Mohammed bin Abdulrahman al-Thani in Doha

Migranti, Alfano: Ue ci ha piantato in asso, serve soluzione in Libia

Intervistato dal quotidiano tedesco Bild, il ministro degli esteri ha ricordato l'importanza di una politica migratoria comune europea