Martedì 28 Novembre 2017 - 18:15

Genova, tre carabinieri investiti da un'auto rubata. Sparatoria

I militari (tra i quali una donna) hanno sparato almeno 5 colpi. Sono feriti, ma non gravi. E' caccia all'uomo nella zona di Pegli

incendio che nella notte a fatto danni e feriti sulle alture di Genova Pegli

Sparatoria e tre carabinieri investiti da un'auto rubata a Genova Pegli. Almeno due uomini (probabilmente armati) in fuga. E' successo oggi pomeriggio poco dopo le 16 sulla rampa d'uscita dell'autostrada A10 (nella foto), a pochi metri dal campo di allenamento del Genoa intitolato a Gianluca Signorini (il capitano rossoblù morto nel 2002 di Sla).

I tre carabinieri (tra i quali una donna) hanno individuato un'auto (forse una Toyota Yaris) segnalata come rubata. I militari hanno intimato l'alt alla vettura che procedeva in discesa verso Genova. A bordo c'erano due persone che, invece di fermarsi, hanno accelerato e speronato un mezzo dell'Arma, investendo anche la carabiniera che era in piedi fuori dall'auto. I carabinieri hanno risposto all'aggressione sparando almeno cinque colpi. L'auto si è fermata e i due banditi sono scesi e sono fuggiti a piedi.

Due ambuilanze, subito intervenute, hanno portato i tre carabinieri all'ospedale. La più grave sarebbe la donna che, comunque, non risulta in pericolo di vita. Immediatamente, è scattata una caccia all'uomo in tutta la zona circostante. Pegli, è una frazione di Genova (la più a Ponente prima di Voltri). L'area, nei pressi dell'autostrada, è terrazzata con molti orti coltivati a basilico. Come si diceva, la rampa autostradale della A10 a Pegli, passa proprio sopra il centro sportivo del Genoa. I calciatori rossoblù, agli ordini di Ballardini, hanno dovuto sospendere l'allenamento.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Teramo, morta una donna di 48 anni: è precipitata da belvedere di Campli

Il volo da un'altezza di circa 10 metri. Per lei non c'è stato niente da fare

Pioggia in Piazza Duomo

Meteo, perturbazioni al Nord con rischio di forti temporali

Solo a metà settimana la situazione andrà migliorando con una prevalenza di tempo buono e con temperature di nuovo in rialzo

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, anche la Germania ne accoglierà 50. Ma Praga attacca: "Richiesta di Roma è via per l'inferno"

Conte: "Solidarietà Ue sta diventando realtà". Spagna all'attacco: "Con linea dura dell'Italia si rischia disintegrazione Unione"

Presentazione Mediafriends Cup

E' morto il dottor Franco Mandelli: il presidente dell'Ail aveva 87 anni

Professore emerito di ematologia alla Sapienza di Roma, aveva dedicato la sua vita allo studio delle leucemie