Domenica 11 Settembre 2016 - 16:45

Totti guida la Roma al 3-2. Pescara-Inter finisce 1-2

La gara di Marassi rinviata a data da definirsi, temporale anche all'Olimpico. Rossoneri sconfitti dall'Udinese, Inter ringrazia Icardi

Totti guida la Roma al 3-2. Rinviata Genoa-Fiorentina

 Una grandinata improvvisa ferma Genoa-Fiorentina e regala al campionato il primo rinvio della stagione 2016/17. Al 28' del primo tempo, sul punteggio di 0-0, una violenta scarica di grandine si abbatte sullo stadio Ferraris. In pochi minuti il campo diventa una risaia e il direttore di gara, l'arbitro Banti di Livorno, si vede costretto a sospendere la partita. Le squadre rientrano negli spogliatoi, in attesa di un miglioramento che non arriva. Poco prima delle ore 16, ovvero mezz'ora dopo la sospensione, il cielo pare schiarirsi e Banti rientra sul terreno di gioco per verificarne le condizioni. Il rimbalzo del pallone, però, risulta irregolare e al direttore di gara non resta che annunciare la sospensione definitiva dell'incontro. Prima dello stop, Genoa-Fiorentina era stata una gara vivace, con i padroni di casa più pericolosi dei viola: vicini al gol Rigoni al 18' (respinta di Astori) e soprattutto Laxalt al 25', con un colpo di testa finito sulla parte alta della traversa. La gara è stata rinviata a data da destinarsi, tra le ipotesi quella che si giochi addirittura a novembre, a causa degli impegni in Europa League della squadra di Sousa.

TOTTI GOL E ASSIST: ROMA VINCE 3-2 E' finita con Totti a sventolare la maglia dopo il rigore del 3-2 al 92' della Roma sulla Samp una partita pazza e decisa dai cambi di Spalletti ma anche dal diluvio che si è abbattuto sulla capitale e che ha costretto l'arbitro Giacomelli a interrompere per un'ora e 20' la gara con la Sampdoria dopo il primo tempo, quando i doriani erano in vantaggio per 2-1. La lunga sosta ha consentito ai giallorossi di chiarirsi le idee e riacciuffare la partita. Decisivi gli ingressi di Totti, al debutto in questo campionato, e di Dzeko, autore del gol del momentaneo 2-2. Resta il fatto che questa Samp non è un bluff e può davvero mangiarsi le mani dato che sognava dopo i primi 45' di potersi issare al primo posto assieme alla Juve a punteggio pieno.

MILAN SCONFITTO.  Seconda sconfitta consecutiva per il Milan di Vincenzo Montella(LEGGI). Dopo il ko di Napoli, Perica giustizia il Diavolo con una zampata nel finale di partita. A San Siro finisce 0-1 per l'Udinese. I friulani, dopo la vittoria contro l'Empoli in casa, guadagnano altri tre punti sempre nel segno del nazionale Under 21 croato, al secondo gol in due partite. 

www.sportevai.it

ATALANTA SUPER TORO 2-1.  Successo importante per l'Atalanta che batte in rimonta il Torino 2-1, rimontando dallo 0-1 e chiudendo con un rigore di Kessie per la vittoria.

1-1 TRA CHIEVO E LAZIO. Un punto per parte tra Chievo e Lazio, che chiudono sull'1-1 un match vivacizzatosi soltanto nella seconda frazione. 

INTER, DOPPIO ICARDI. Colpo esterno dell'Inter all'Adriatico in una gara valida per la 3/a giornata di Serie A. Il Pescara cade in casa 2-1: nella ripresa Bahebeck sblocca al 18', ma l'argentino Icardi pareggia i conti al 32' e firma il successo al 46'. Primo successo per gli uomini di De Boer che si portano a 4 punti, agganciando proprio gli abruzzesi in classifica.

Scritto da 
  • LaPresse/Italia Media
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nicchi: Far parlare arbitri? Dopo polemiche, fatto passo indietro

Nicchi: Far parlare arbitri? Dopo polemiche, fatto passo indietro

"Una domenica finalmente tranquilla per gli arbitri? Speriamo ne arrivino tante di queste giornate"

Cuadrado

LIVE Juve, subito Cuadrado! Fiorentina avanti con Kalinic

Le partite della domenica pomeriggio della 29esima giornata di Serie A

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

"Il turno è stato programmato di sabato, non a Pasqua ma non si può negare un diritto"

PAGELLE - Immobile e Keita stritolano il Toro, sconfitto 3-1

PAGELLE - Immobile e Keita stritolano il Toro, sconfitto 3-1

I romani vincono e tornano al quarto posto in classifica