Mercoledì 22 Giugno 2016 - 16:45

Gatti e cani incendiati per accendere i roghi nei boschi

La segnalazione di Aidaa: Una cosa che denunciammo già anni fa

Gatti e cani incendiati per accendere i roghi nei boschi

"Sono anni che denunciamo il fenomeno degli animali in particolare cani e gatti incendiati e lanciati nei boschi per provocarne gli incendi, l'anno scorso diverse testate tra cui alcune agenzie stampa ripresero il nostro comunicato che però non fu preso nella doverosa considerazione da chi di dovere. Oggi tutti si meravigliano di quanto successo in Sicilia, ma il fenomeno è antico era gia accaduto in Puglia e lo scorso anno in Calabria. Forse un pizzico di maggiore attenzione avrebbe potuto aiutare ad evitare un grave scempio ambientale come quello accaduto in Sicilia con l'incendio dei boschi dei giorni scorsi". A parlare così il presidente dell'associazione animalista Aidaa, Lorenzo Croce, che da anni denuncia il fenomeno dell'uso di incendiare animali in particolare gatti che vengono poi lancianti nei boschi come delle torce viventi provocando incendi spesso di vaste proporzioni.

Lo scorso anno nel febbraio Aidaa lanciò l'allarme ripreso da alcune testate "ma ignorato da chi doveva fare i controlli, ora se ne parla come di un fenomeno straordinario, invece era ed è un metodo antico usato da anni che Aidaa aveva più volte denunciato".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'La battaglia di Irene' - Foto tratta dalla pagina Facebook dell'Associazione Luca Coscioni

'La battaglia di Irene' e l'appello doloroso del marito per l'eutanasia

La donna, morta prima di ottenere il suicidio assistito in Svizzera, è il nuovo volto della campagna promossa dall'associazione Luca Coscioni

Natalia Mesa Bush da Borsalino

Fallita l'azienda Borsalino: respinto concordato Camperio per evitare la bancarotta

Toccherà ora al tribunale e a curatori fallimentari, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, decidere come muoversi

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana