Giovedì 17 Marzo 2016 - 14:45

Gasparri e la gaffe su Twitter: 'chiedemmo' diventa 'chiesimo'

Pioggia di commenti e sfottò sui social. L'errore diventa anche un hashtag

Il tweet 'incriminato'

 "E' vero che @GiorgiaMeloni è figlia della storia di destra e proprio per quello a suo tempo le chiesimo la disponibilità #agorarai". Grazie a un errore grammaticale questo tweet messo in rete dallo staff di Maurizio Gasparri è diventato in poche ore virale su Twitter. Il vicepresidente del Senato, durante la sua partecicazione ad Agorà, ha fatto diventare il passato remoto di 'chiedere', ('chiedemmo'), 'chiesimo'. La rete non ha perdonato questo errore clamoroso e subito sono piovuti i commenti sui social network.

Alcuni interventi sono particolarmente brillanti. Si va da 'Il famoso giro delle sette #chiesimo' a 'Dipende da come glielo hai 'chiesito' fino a 'Chiamate l'Accademia della Crusca, il piccolo Maurizio ha inventato un'altra parola'.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Comunali, 14 impresentabili. Bindi: Liste civiche sono varco cosche

Comunali, 14 "impresentabili" Bindi: Liste civiche varco per mafie

Esame della commissione Antimafia per 3200 candidati alle prossime amministrative

Piero Fassino al gran finale del Giro d'Italia

Domani Fassino a LaPresse: diretta su Facebook dalle 13,30

L'attuale sindaco di Torino e candidato del Pd sarà ospite della redazione dell'agenzia stampa

Roma, Comunali 2016: Alfio Marchini presenta la sua lista con Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi voterà per la prima volta a Roma

Trasferitosi nel 2013, fino a marzo non poteva votare per l'interdizione dai pubblici uffici

Rosi Bindi

Comunali, esame 'antimafia' per 3500 candidati: 14 impresentabili

La presidente della commissione Bindi: "2500 sono quelli controllati solamente per Roma Capitale"