Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 11:30

Gasparri e la frase su disabili: polemica con Bignami in Aula

Gasparri alla manifestazione di sabato scorso aveva detto: "Questo è il Family Day, non è l'handicappato day"

Maurizio Gasparri

"Le scuse sono state già fatte". Così il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri risponde alla senatrice Laura Bignami (Misto) che gli ha domandato di chiedere scusa a tutti i disabili per le sue parole dei giorni scorsi ('Questo è il Family Day, non è l'handicappato day'). "Vorrei chiedesse scusa in qualità di vicepresidente a tutti i disabili e a se stesso per le parole vergognose che lei ha pronunciato", ha detto Bignami dopo che Gasparri le ha ridato la parola su invito del senatore della Lega Candiani. Un lungo applauso ha seguito le parole della senatrice.

"Ho già chiesto scusa e chiedo di nuovo scusa. D'altronde è noto il mio impegno nel sociale", ha replicato Gasparri, aprendo la seduta dell'aula in cui prosegue la discussione generale sul disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

E sottolinea: "Non sono qua per sostituirlo, sono qua per ricordarlo"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo: Nessun passo di lato, io capo politico a tempo pieno fino a elezioni

Grande manifestazione del Movimento a Palermo. Davide Casaleggio: "Restiamo uniti e realizziamo sogno di mio padre"

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

E sulle Olimpiadi afferma: "Con il 'no' abbiamo salvato dal dissesto il Comune di Roma"