Mercoledì 20 Aprile 2016 - 14:30

Gascoigne e l'alcol: Non farò la fine di George Best

L'ex calciatore della Lazio ha detto di "star bene" e di essere 'pulito' da 11 mesi

Gascoigne e l'alcol: Non farò la fine di George Best

"Io come George Best? Lui è morto. Io non sono come lui, non voglio arrendermi". Così Paul Gascoigne nel corso di una intervista alla trasmissione tv Good Morning Britain sulla ITV. L'ex calciatore della Lazio e della nazionale inglese ha detto di essere tornato "al meglio" dopo un periodo di recupero per combattare la sua ormai più che ventennale dipendenza dall'alcol. Nel corso dell'intervista, Gazza ha detto di "star bene" e di essere 'pulito' da 11 mesi. Gascoigne ha parlato in modo approfondito della sua riabilitazione presso il Providence Projects, un centro di trattamento per l' alcolismo a Bournemouth, dove ha detto di aver ricevuto un "fantastico" supporto. "A volte vado lì per aiutare me stesso, ma anche per aiutare qualcun altro", ha dichiarato Gazza.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana

Champions League - Sevilla vs Spartak Moscow

Shock Siviglia: tecnico Berizzo ha il cancro. Monchi: Vincerai tu

L'argentino, 48 anni, sarà sottoposto alle cure del caso dopo ulteriori accertamenti medici

Nantes, Ranieri scherza: "Psg? Si ferma solo con 22 giocatori"

Ai suoi chiede concentrazione: "Sarà necessario essere compatti e attenti"