Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 15:45

Gaffe sui giovani, presentata mozione di sfiducia per Poletti

Attacco da parte delle opposizioni al ministro del Lavoro: "Comportamento totalmente inadeguato"

Gaffe sui giovani, opposizioni presentano mozione di sfiducia per Poletti

Il Paese non soffrirà se certi giovani sono emigrati all'estero, meglio fuori dai piedi. Una battuta infelice che potrebbe costare cara al ministro del Lavoro Giuliano Poletti. E' stata infatti depositata al Senato una mozione di sfiducia nei suoi confronti, firmata dai senatori di Sinistra Italiana, del M5S, della Lega e di alcuni senatori del Gruppo Misto. Il ministro, si legge nella mozione, "ha nelle ultime settimane dato riprova di un comportamento totalmente inadeguato al suo ruolo, esprimendosi in più di un'occasione con un linguaggio discutibile e opinioni del tutto inaccettabili".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione della lista Potere al Popolo!

Potere al Popolo, Carofalo: "Con noi vera alternativa, anche a M5S"

Parla la leader della formazione nata a Napoli all'ex-Opg Occupato-Je so' pazzo

Milano, convegno 'Il futuro si chiama Stati Uniti d'Europa'

Elezioni, Renzi: "Centrodestra guidato da populisti, voto allontana da Europa"

E Gentiloni annuncia la candidatura al collegio uninominale Roma 1. +Europa in coalizione con i dem

M5S, Grillo e Di Maio smentiscono fratture: "Appello a gruppi per Governo su temi"

I due big fanno chiarezza sul tema alleanze dopo la confusione causata dalle dichiarazioni apparentemente discordanti

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto