Martedì 19 Aprile 2016 - 22:45

Gabbiadini e Mertens asfaltano Bologna: riscatto Napoli

Gli azzurri si riportano a -6 dalla Juve impegnata domani sera contro la Lazio in casa

Gabbiadini e Mertens asfaltano Bologna: riscatto Napoli

Una doppietta di Gabbiadini, una tripletta di Mertens e il sigillo di David Lopez consentono al Napoli di travolgere con un pesante 6-0 il Bologna e tenere ancora in vita le poche speranze di scudetto. Gli azzurri si riportano a -6 dalla Juve impegnata domani sera contro la Lazio in casa. Ma soprattutto Hamsik e compagni in ottica Champions ricacciano a -8 la Roma che domani riceve il Torino all'Olimpico. Un Napoli diverso da quello visto contro l'Inter, più cattivo e convinto dei propri mezzi e forte della spinta del San Paolo. Indicazioni positive per il tecnico azzurro sono arrivate da Mertens e da Gabbiadini, forse qualcosa in più di semplici rincalzi. Ora il Napoli può guardare con fiducia alla sfida contro la Roma, con un Higuain in più a disposizione di Sarri. Bologna mai in partita, sceso in campo senza la grinta e determinazione necessaria per fermare i ragazzi di Sarri. La squadra di Donadoni è lontana parente di quella di un paio di mesi fa e fortuna che dietro vanno a rilento, altrimenti la salvezza sarebbe ancora in discussione.

Sarri ancora senza Higuain, effettua un solo cambio rispetto alla sconfitta contro l'Inter: Insigne in panchina, al suo posto Mertens. Una sorpresa anche nel Bologna: in attacco Acquafresca schierato al posto di Floccari. Primo tempo a senso unico, un Napoli rabbioso schiaccia gli avversari nella propria metà campo e chiude la pratica in poco più di mezzora. Dopo una prima occasione con Hamsik al 4', il Napoli sblocca il risultato al 10': Mertens vede il taglio di Gabbiadini che con un bel giagonale mancino infila Mirante e poi non esulta. Sbloccato il risultato la squadra di Sarri controlla il gioco per poi ripartire con delle accelerazioni micidiale che mettono in difficoltà la retroguardia rossoblu. Il raddoppio arriva puntual al 34' su calcio di rigore trasformato ancora da Gabbiadini e concesso per un dubbio fallo di Constant su Callejon. Nel finale il sostituto di Higuain sfiora anche la tripletta. Bologna non pervenuto, Reina spettatore non pagante.

Bologna che torna in campo con maggior determinazione, quanto meno per cercare di riaprire la partita. Ma è solo un fuoco di paglia. I rossoblu si rendono pericolosi una sola volta con Brighi, poi è il Napoli a calare il tris alla prima occasione: al 58' Mertens lavora un buon pallone in area bolognese e di sinistro batte Mirante sotto le gambe. I rossoblu non hanno più la forza di reagire, gli azzurri ne approfittano e dilagano ancora con Mertens che al 79' firma la doppietta personale con un destro in diagonale che batte Mirante. Il piccolo attaccante belga è scatenato e all'88' completa la sua tripletta con un gran destro sotto l'incrocio dei pali. In pieno recupero c'è gloria anche per David Lopez, entrato al posto di Hamsik, che firma il 6-0 al termine di una pregevole triangolazione al limite con El Kaddoouri.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Torino

Gattuso: "Il Var leva i cattivi pensieri". Ma la Lazio non ci sta e grida al complotto

Biancocelesti scatenati dopo Lazio-Torino. Ma alla fine del primo tempo, Giacomelli poteva decidere diversamente

Milan vs Bologna - Serie A 2017/2018

Doppio Bonaventura affonda il Bologna. MIlan, prima vittoria dell'era Gattuso

Bella partita molto combattuta. Dopo il primo gol di Jack i rossoblù pareggiano con Verdi. Ripresa equilibrata chiusa dalla seconda rete del centrocampista

Napoli - Fiorentina

Serie A, il Napoli non sa più vincere: è 0-0 con Fiorentina

Poca lucidità degli attaccanti azzurri in fase offensiva bloccati anche da un'ottima Fiorentina

Chievo Verona - Roma

Serie A, Roma sbatte su muro Sorrentino: è 0-0 con il Chievo

E' il secondo pari esterno consecutivo per i capitolini: un'occasione che sa molto di sprecata.