Giovedì 19 Ottobre 2017 - 12:30

'No G7 per un mondo senza confini', il corteo degli antagonisti a Ischia

I manifestanti si sono imbarcati per raggiungere l'isola dove è in programma il vertice

Reset G7 - Reset G7 - Corteo unitario contro il G7 del Lavoro

Più di un centinaio di manifestanti sull'isola di Ischia al corteo 'No G7' contrari al vertice dell'Interno che si tiene fino a venerdì sull'isola partenopea e che dovrà sancire l'accordo contro il terrorismo sul web. La manifestazione si è aperta dallo striscione 'No G7 per un mondo senza confini'. La questura di Napoli aveva autorizzato il corteo e lo sbarco sull'isola di 200 manifestanti, che devono rispettare un percorso prestabilito, ossia in marcia fino a un chilometro da piazza degli Eroi, area a ridosso delle zone rosse dove si svolge il vertice.

Nella mattinata un centinaio di manifestanti dei centri sociali e movimenti antagonisti si sono imbarcati, dopo i controlli delle forze dell'ordine, su un traghetto per raggiungere l'isola.

Gli attivisti sono arrivati a Calata Porta di Massa, attraversando Napoli da piazza Municipio e per loro il prezzo del biglietto è stato di 7 euro. 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, aggressione al dirigente di Forza Nuova: due fermi, quattro denunciati

Blitz dei militanti negli studi di La7: "Dietro ai balordi che hanno pestato Massimo c'è la banda Floris-Gnocchi"

Porta a Porta. Ospiti i genitori di Pamela Mastropietro

Omicidio Pamela, c'è un quarto uomo. Clamorosa scoperta di 'Giallo'

Il settimanale di Cairo Editore documenta l'esistenza di un ghanese di nome Hassan che avrebbe avuto parte nell'omicidio e che sarebbe fuggito

Corona scarcerato, andrà in comunità: "Troppi 16 mesi per fare giustizia"

L'ex fotografo dei vip dormirà in casa sua e potrà uscire soltanto per raggiungere la struttura