Giovedì 19 Ottobre 2017 - 12:30

'No G7 per un mondo senza confini', il corteo degli antagonisti a Ischia

I manifestanti si sono imbarcati per raggiungere l'isola dove è in programma il vertice

Reset G7 - Reset G7 - Corteo unitario contro il G7 del Lavoro

Più di un centinaio di manifestanti sull'isola di Ischia al corteo 'No G7' contrari al vertice dell'Interno che si tiene fino a venerdì sull'isola partenopea e che dovrà sancire l'accordo contro il terrorismo sul web. La manifestazione si è aperta dallo striscione 'No G7 per un mondo senza confini'. La questura di Napoli aveva autorizzato il corteo e lo sbarco sull'isola di 200 manifestanti, che devono rispettare un percorso prestabilito, ossia in marcia fino a un chilometro da piazza degli Eroi, area a ridosso delle zone rosse dove si svolge il vertice.

Nella mattinata un centinaio di manifestanti dei centri sociali e movimenti antagonisti si sono imbarcati, dopo i controlli delle forze dell'ordine, su un traghetto per raggiungere l'isola.

Gli attivisti sono arrivati a Calata Porta di Massa, attraversando Napoli da piazza Municipio e per loro il prezzo del biglietto è stato di 7 euro. 

Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, Autostrade non si scusa: "Misure per vittime, sfollati e ricostruzione"

L'ad della società parla dopo i funerali delle vittime del crollo: "Interventi per mezzo miliardo". Di Maio: "No elemosine"

Genova, crolla parte di un ponte sull'A10: Vigili del Fuoco a lavoro senza sosta

Genova, lettera Mit ad Autostrade: "Contestato gravissimo inadempimento"

Nel testo si comunica l'avvio delle procedure per la revoca delle concessione dopo il "disastro" del ponte Morandi

Salute, Ospedale Molinette: scoperto segreto del sonno e come dormire meglio

Ecco come riposare di più regolando ed abbassando la temperatura del corpo mediante un composto innovativo incorporato nel materasso