Sabato 13 Febbraio 2016 - 17:00

Frosinone espugna Empoli 2-1: doppietta di Daniel Ciofani

Tre punti importanti per la squadra di Stellone. Seconda sconfitta consecutiva, invece, per l'Empoli

Ciofani esulta dopo il gol dell'1-0

Primo storico successo esterno in Serie A per il Frosinone che espugna il Castellani di Empoli grazie a una doppietta di Daniel Ciofani. Tre punti che rilanciano le speranze di salvezza della squadra di Stellone, ora terzultima con 22 punti a -2 dalla Sampdoria e -3 dal Genoa. Continua il momento di appannamento dell'Empoli che incassa la seconda sconfitta nelle ultime quattro partite e resta bloccato a quota 34 punti. Non basta ai toscani il decimo centro stagionale del solito Maccarone.

Primo tempo dominato dall'Empoli per quanto riguarda il possesso palla e il gioco ma a passare è il Frosinone. I ciociari sbloccano il risultato di fatto alla prima occasione, al 18' con un bel colpo di testa di Daniel Ciofani su perfetto cross di Pavlovic. Nonostante la pioggia e un terreno di gioco non in perfette condizioni, l'Empoli prova a reagire. I toscani sfiorano il pareggio in due circostanze con Pucciarelli e in altrettante con Maccarone. L'occasione più ghiotta per BigMac alla mezzora, quando tutto solo davanti a Leali non riesce a scavalcarlo con un pallonetto.

Nel secondo tempo la musica non cambia con l'Empoli subito proteso in avanti alla ricerca de pareggio. Dopo un colpo di testa di Ariaudo di poco fuori e una girata sul fondo di Saponara, al 59' i toscani trovano il meritato 1-1 con Maccarone che controlla un buon pallone in area e batte di destro Leali sul secondo palo. Quando la partita sembra prendere decisamente la strada di Empoli, poco prima della mezzora il Frosinone torna in vantaggio con un rigore di Daniel Ciofani concesso per fallo ingenuo di Mario Rui su Dionisi. Nel finale l'inutile assalto dell'Empoli alla porta di Leali, toscani pericolosi con Pucciarelli, con il neo entrato Mchedlidze e infine con Maccarone che calcia clamorosamente a lato da due passi. Le speranze dei toscani di fatto si spengono qui, al triplice fischio finale dell'arbitro esplode la festa in casa Frosinone.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ancelotti: Nelle squadre non possono esserci clan

Ancelotti: Nelle squadre non possono esserci clan

In anteprima parti della sua autobiografia, scritta con Chris Brady e Mike Forde

Raiola: Higuain? De Laurentiis dovrebbe fare regalo a Pogba

Raiola: Higuain? De Laurentiis dovrebbe fare un regalo a Pogba

Su Supermario "Per me è come un figlio, l'ho mandato a Nizza perché lì può tornare ai suoi livelli"

Roma2024, Malagò: Atleti chiedono domani a Cinque Cerchi, no pregiudizi

Roma 2024, Malagò: Atleti chiedono domani a Cinque Cerchi

"Solo una cosa può pregiudicare un sogno, la paura di fallire"

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

La soddisfazione del tecnico bianconero dopo il poker contro la Dinamo Zagabria