Martedì 14 Novembre 2017 - 11:45

Franco Fiorito (Pdl), tre anni in appello per peculato

Era presidente del gruppo berlusconiano alla Regione Lazio. Utilizzò i soldi assegnati dalla Regione per scopi personali

Franco Fiorito ospite a ''Porta a Porta''

Tre anni di carcere per peculato. È la sentenza arrivata in appello per Franco Fiorito, ex presidente del gruppo Pdl alla Regione Lazio, durante la giunta Polverini. L'accusa contestata riguardava l'appropriazione di oltre un milione e trecentomila euro prelevati dai fondi assegnati al gruppo Pdl della Pisana avvenuta tra il 2010 e il 2012. Il procuratore generale Pietro Catalani aveva chiesto per 'Er Batman' una condanna a sei anni di carcere.

In primo grado Fiorito fu condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione al termine di un processo con rito abbreviato. L'accusa ha sempre sostenuto che Fiorito aveva utilizzato il denaro destinato al gruppo Pdl per viaggi, altri beni e una jeep acquistata in occasione della nevicata romana del febbraio 2012, dirottando su conti esteri parte dei soldi. Inoltre secondo la procura non era vero, come sostenuto dall'avvocato Carlo Taormina, legale di Fiorito, "che il consigliere agiva da privato in quanto quei soldi avevano destinazione di tipo generale e quindi pubblicistica".

Da qui l'accusa e la condanna per peculato. "Non riteniamo corretta l'impostazione dei magistrati. Attendiamo le motivazioni della sentenza e poi faremo ricorso in Cassazione", ha detto Carlo Taormina lasciando la Corte d'Appello, subito dopo la sentenza. Fiorito, presente in aula al momento della sentenza, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. "E' laureato in economia e commercio - ha aggiunto il legale - non appena possibile potrebbe provare la strada della libera professione. Certamente ha abbandonato la politica". "Fiorito ha da tempo avviato un percorso per il risarcimento del danno - ha proseguito Taormina - I giudici oggi lo hanno riconosciuto. Lui ha venduto un appartamento e anche delle auto".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio a Torino per la restituzione stipendi consiglieri

Parlamentarie M5S, proteste sul web. Il blog: "Sono chiuse"

Molti non sono riusciti a esprimere la loro preferenza, altri non hanno trovato il proprio nome nella lista dei papabili che correranno al proporzionale nelle elezioni del 4 marzo

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Pd, squadra governo in campo. Renzi: "No polemiche, minoranze garantite"

Il segretario dem: "La convinzione che ci siano posti sicuri è superata. Tutto è molto contendibile. Il posto sicuro in questo caso ce l'ha chi sul collegio i voti li trova"

Carlo De Benedetti ospite a "Otto e Mezzo"

De Benedetti contro tutti: "Riforma popolari segreto Pulcinella, Scalfari ingrato"

L'ingegnere parla del suo rapporto con il potere e non lesina giudizi in vista della prossime elezioni politiche

Giugliano in Campania, militari dell'esercito italiano presidiano la 'Terra Dei Fuochi'

Ok Camera a missioni internazionali: 870 militari in partenza

Quattrocento verranno mandati in Libia, 470 in Niger. Forza Italia e Fratelli d'Italia votano a favore