Lunedì 13 Febbraio 2017 - 14:00

Francia, valanga travolge nove sciatori: quattro i morti

Le vittime sono tutte di nazionalità francese

Francia, valanga travolge 9 sciatori: almeno 4 morti

Nove persone, di cui una guida di alta montagna e otto sciatori, sono state travolte da una valanga a Tignes, in Savoia. Sono quattro le persone morte. "Non ci sono altre vittime", ha detto il sottoprefetto di Albertville, Nicolas Martrenchard, in conferenza stampa, secondo quanto riporta l'emittente BFM-TV. Le vittime sono di nazionalità francese, si tratta di un padre di 48 anni, del figlio di 15 anni, del figliastro di 19 e del loro maestro di sci, di 59 anni.

L'allerta è arrivata intorno alle 11 da una zona situata a 2.100 metri di altezza. Secondo quanto riportano i media, la valanga si sarebbe formata in un settore fuori pista di Tovière, vicino al confine italiano. Il livello del rischio valanghe nella zona è di 3 su un massimo di 5.

Sul posto si trovano due squadre cinofile e di ricerca, oltre a due elicotteri medicalizzati. Secondo Emmanuel Dubost della Compagnia di sicurezza francese (Crs) vi sarebbero poche possibilità di trovare superstiti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

La procura spagnola chiede mandato arresto Ue per l'ex governatore

Germania, Spd in congresso straordinario a Bonn

Germania, da Spd sì a coalizione con Merkel. Schulz: "Abbiamo lottato per maggioranza"

Luce verde ai negoziati formali per formare una Grosse Koalition con i conservatori: 362 favorevoli e 279 contrari

Iraq, ondata di autobombe a Baghdad

Cittadina tedesca affiliata all'Isis condannata a morte in Iraq

È la prima volta che il Paese emette una sentenza di questo tipo nei confronti di una donna europea

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio