Giovedì 04 Maggio 2017 - 15:00

Le Pen contestata e Macron la accusa di diffondere fake news

Secondo il candidato centrista la voce su un conto offshore è stata lanciata dalla rivale in modo premeditato

Francia, Le Pen contestata con lancio di uova. Scontro con Macron su conto Bahamas

Un gruppo di oppositori ha lanciato delle uova contro Marine Le Pen, candidata dell'estrema destra alla presidenza francese, al suo arrivo in una fabbrica a Dol-de-Bretagne, in Bretagna. Contro la leader del Front national anche insulti e, secondo quanto è stato possibile vedere dalle immagini televisive, Le Pen non è stata colpita dalle uova perché è stata protetta dalla squadra di sicurezza. La visita a Dol-de-Bretagne, in una regione in cui Le Pen ottiene pochi voti, era una delle ultime in programma prima del secondo turno delle presidenziali, in programma per domenica 7 maggio, in cui sfiderà alle urne il centrista Emmanuel Macron.

Stasera Le Pen parteciperà a una "festa popolare" nella regione della Piccardia, dove è atteso che pronunci un discorso; domani invece ha in programma un paio di intervista ai media francesi. Lo scorso 1° marzo un lancio di uova c'era stato anche contro Macron, al Salone dell'agricoltura di Parigi.

Le uova non sono l'unica grana per la leader del Front national. Macron oggi ha presentato denuncia per "falso e uso del falso", oltre che per "diffusione di false notizie destinate ad avere un influenza sul voto" dopo che ieri, durante il dibattito tv con Marine Le Pen, sono stati diffusi online dei documenti in cui il leader di En Marche! viene accusato di avere un conto alle Bahamas.

Lo riferisce lo staff del candidato, contattato dall'emittente France Info. Negli ultimi minuti del dibattito tv di ieri sera, Marine Le Penaveva detto: "Spero che non sapremo che ha un conto offshore alle Bahamas". A questo il candidato ha risposto stamattina nel corso della sua intervista alla radio France Inter: "Non ho un conto alle Bahamas", ha detto, aggiungendo che "Le Pen è dietro tutto questo. Ha un esercito su internet che si mobilita". Secondo Macron, il rumor è stato lanciato da Le Pen in modo premeditato "insieme ai suoi alleati".

Intanto Le Pen, interpellata da Bfmtv sulla sua frase di ieri sera, ha detto di non avere prove di un conto offshore di Macron. Secondo quanto ha fatto sapere lo staff di Macron, due ore prima dell'inizio del dibattito, un account anonimo ha postato su un forum online dei documenti in cui si accusava il candidato centrista di avere un conto offshore, e l'informazione si è rapidamente diffusa su Twitter. La procura francese ha aperto un'indagine per il sospetto di diffusione di fake news con l'obiettivo di influenzare il voto, dopo che il candidato centrista alle presidenziali francesi Emmanuel Macron ha presentato denuncia sulle voci diffuse ieri sera online che lo accusano di avere un conto offshore alle Bahamas. 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Islam religione di pace... eterna". Charlie Hebdo nella bufera

La copertina del settimanale accende le polemiche per l'ironia sull'attentato a Barcellona

Balla la Macarena per strada: 14enne arrestato in Arabia Saudita

Il video mentre attraversa la strada al passo di danza è diventato virale dopo un anno scatenando la reazione della polizia saudita

Violenti scontri nella notte dopo la visita di Trump a Phoenix

"Charlottesville, media disonesti". Scontri a convegno Trump

Il presidente americano parla anche di Messico e Corea del Nord. Spary urticanti sui manifestanti anti-Trump

Barcellona, libero un arrestato. Documento Isis in covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"