Venerdì 05 Maggio 2017 - 12:45

Francia, Le Pen contestata a Reims: di nuovo lancio di uova

Il candidato centrista intanto sale nei sondaggi: secondo quello di Elabe vincerebbe con il 62% dei consensi

Francia, Le Pen contestata a Reims: di nuovo lancio di uova contro la rivale di Macron

Di nuovo uova contro Marine Le Pen. La candidata del Front national alle presidenziali francesi è stata contestata al suo arrivo alla cattedrale di Reims insieme al leader sovranista Nicolas Dupont-Aignan, da lei scelto come eventuale futuro premier. Circa 200 studenti hanno intonato slogan contro il Front national e sono state lanciate nuovamente delle uova, ma né Le Pen, né Dupont-Aignan ne sono stati raggiunti. Già ieri la leader dell'estrema destra era stata contestata nello stesso modo in Bretagna, durante la visita in una fabbrica a Dol-de-Bretagne.

lntanto la Francia si avvicina al secondo turno delle presidenziali in programma domenica 7 maggio. Il candidato centrista alle presidenziali francesi Emmanuel Macron è salito di tre punti nel sondaggio di Elabe condotto per Bfmtv e L'Express, secondo cui vincerebbe battendo Le Pen con il 62% dei voti, contro il 38% della leader del Front national. Si tratta del sondaggio più favorevole per Macron dopo il primo turno del 23 aprile ed è stato condotto dopo l'aspro duello tv fra Macron e Le Pen di mercoledì sera. L'aumento di 3 punti percentuali per Macron è calcolato rispetto al precedente sondaggio Elabe per Bfmtv e L'Express, che era stato condotto fra il 28 aprile e il 2 maggio e pubblicato il 2 maggio, e prevedeva Macron vincente al secondo turno con il 59% dei voti contro il 41% di Le Pen.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, allarme Ue sul negoziato: "Prepariamoci a ogni eventualità"

È l'avvertimento lanciato dalla Commissione Ue agli Stati membri

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"