Giovedì 01 Giugno 2017 - 09:00

Francia, indagine su ministro Ferrand: irregolarità in appalti

E' segretario generale di En Marche! e fedelissimo del presidente Macron

 Francia, indagine su ministro Ferrand su irregolarità in appalti

La Procura di Brest, in Francia, ha aperto un'indagine sul ministro per la Coesione Territoriale, Richard Ferrand, segretario generale di En Marche! e fedelissimo del presidente Emmanuel Macron. Ferrand è finito nel mirino della giustizia per le presunte irregolarità in alcuni appalti. Lo scrive il quotidiano Le Telegramme.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Navi Open Arms sbarcate a Palma: a bordo i due corpi e Josefa

I cadaveri della donna e del bimbo, recuperati a largo delle coste della Libia, erano stati ripresi in un video choc pubblicato dall'ong su Twitter. La superstite tratta in salvo sarà affidata alle cure mediche

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo sul cessate il fuoco dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato