Sabato 13 Agosto 2016 - 22:15

Francia, incendio a bordo di nave Moby Lines in porto Nizza

Nessun ferito, tutti i passeggeri sono stati evacuati

Francia, incendio a bordo di nave Moby Lines in porto Nizza

Incendio questa sera su una nave da crociera della Moby Lines, ancorata nel porto di Nizza. Secondo quanto riporta il sito di Nice-Matin tutti i passeggeri sono stati evacuati. I vigili del fuoco sono stati impegnati a spegnere le fiamme, la cui origine non è ancora chiara. La nave, lunga 155 metri, può ospitare fino a 1400 passeggeri e 450 veicoli. Dal primo giugno scorso garantisce la tratta Nizza-Bastia. Le immagini pubblicate sul sito mostrano un'alta colonna di fumo nero uscire dal centro della nave. L'incendio è scoppiato poco prima delle 20.

"Nessun ferito tra i membri dell'equipaggio. Nè fra i passeggeri. Questo grazie alla grande preparazione dell'equipaggio della Moby Zaza". Lo scrive su Twitter la Moby, dopo l'incendio scoppiato a bordo della Zaza, ancorata al porto di Nizza. In un primo momento i media francesi avevano parlato di un membro dell'equipaggio ferito.
 

 

Foto tratta da Nice Matin
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente