Sabato 14 Luglio 2018 - 16:15

Francia, gaffe alla parata della Bastiglia: tricolore invertito e scontro fra moto

Festa marcata dagli imprevisti a Parigi

Agenti si scontrano in moto alla parata sugli Champs Elysée a Parigi

Parata del 14 luglio marcata dagli imprevisti a Parigi. Innanzitutto uno scontro fra due gendarmi in motocicletta, con conseguente caduta, durante una coreografia realizzata proprio sotto gli occhi del presidente Emmanuel Macron, che ha lanciato agli agenti un sorriso dispiaciuto. Poi, alla vigilia della finale dei Mondiali di calcio tra Francia e Croazia, una gaffe sul tricolore: uno dei nove aerei da parata Alphabet ha rilasciato un fumogeno rosso anziché blu, invertendo così i colori della bandiera francese, la cui successione corretta è blu-bianco-rosso.

A migliaia si sono raccolti lungo gli Champs Elysee per assistere alla tradizionale parata della festa della Repubblica francese, fra cui molti turisti. In totale hanno sfilato 4.290 militari, 220 veicoli, 250 cavalli, 64 aerei e 30 elicotteri. Due gli ospiti d'onore di Macron in questo spettacolo durato circa due ore: il primo ministro di Singapore Hsien Loong e il ministro degli Esteri giapponese Taro Kono. "Una dimostrazione di forza controllata", l'ha definita il capo dell'esercito Francois Lecointre, nominato da Macron nel 2017 dopo che il suo predecessore si dimise a seguito di una polemica sui tagli alle spese.

Loading the player...

Questo fine settimana la Francia sta dispiegando 110mila poliziotti e agenti in tutto il Paese al fine di garantire la sicurezza nelle feste di strada che scoppieranno in caso di un'eventuale vittoria della Coppa del mondo domenica. Il Paese è stato ripetutamente preso di mira da attentati negli ultimi anni: da gennaio del 2015 sono 246 le persone uccise in attentati, secondo un conteggio di AFP. "Stiamo facendo di tutto affinché i francesi possano vivere questi momenti di festa a mente serena, nonostante la minaccia terroristica che resta a un livello alto", ha dichiarato il ministro dell'Interno, Gerard Collomb.

Domenica la Torre Eiffel resterà chiusa ai visitatori visto che proprio sotto il monumento ci sarà un maxi schermo per guardare la finale dei Mondiali. Alla fan zone (una delle circa 230 del genere allestite in tutto il Paese) avranno accesso circa 90mila persone. "Non lasceremo entrare più nessuno quando sarà raggiunto il limite", ha spiegato il capo della polizia, Michel Delpuech, invitando i tifosi ad "cominciare ad arrivare già dalle 13".

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani