Martedì 07 Febbraio 2017 - 10:30

Francia, fondi neri in campagna 2012: Sarkozy rinviato a giudizio

L'ex presidente dovrà comparire in tribunale assieme ad altre 13 persone accusate

Francia, fondi neri in campagna 2012: Sarkozy rinviato a giudizio

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato rinviato a giudizio per il presunto finanziamento irregolare della campagna elettorale del 2012, fatti noti come 'caso Bygmalion'. Come riferisce la radio France Info, il giudice ha deciso che Sarkozy dovrà comparire in tribunale assieme ad altre 13 persone accusate.

Lo scandalo deve il suo nome a un'impresa che avrebbe emesso fatture false per circa 18,5 milioni di euro per fare figurare a carico dell'Unione per un movimento popolare (Ump, vecchio nome del partito di Sarkozy ora ribattezzato Les Republicains) costi che erano invece in realtà per la campagna elettorale. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, i 12 membri della cellula: morti, arrestati, in fuga

La capacità di nuocere della cellula è stata "neutralizzata"

Barcellona: morto Julian, australiano di 7 anni dato per disperso

I media spagnoli avevano confermato che il bimbo era stato trasportato in ospedale ed era solo ferito

Papa Francesco all'Angelus domenicale

Terrorismo, Papa: Dio liberi mondo da violenza disumana

Papa Francesco torna a far sentire la sua voce contro gli attacchi terroristici degli ultimi giorni

Attentato Barcellona, cordoglio sulla Rambla: misure di sicurezza rafforzate

Barcellona, messa per le vittime della strage alla Sagrada Familia

Messa concelebrata dall'arcivescovo e dal cardinale di Barcellona. Ritrovata la moto del killer della Rambla