Lunedì 01 Febbraio 2016 - 12:30

Francia-Cuba, al via la visita ufficiale di Castro a Parigi

Il presidente Raul ricevuto nella capitale da Segolene Royal

Il presidente cubano Raul Castro

 Il presidente cubano Raul Castro è stato ricevuto con tutti gli onori a Parigi, all'inizio della visita di Stato che segna una nuova tappa nelle relazioni politiche ed economiche bilaterali. Ad accoglierlo per prima nella cerimonia all'Arco di trionfo è stata la ministra francese dell'Ecologia, Ségolène Royal. Castro è arrivato ieri nella capitale francese, ma la sua agenda ufficiale è iniziata oggi. Si tratta del primo viaggio di un presidente cubano in Francia da quando il fratello Fidel vi andò nel 1995.

L'omologo, François Hollande, ha invece visitato l'isola nel maggio dello scorso anno. Castro e Hollande oggi si vedranno per una riunione e una cena di Stato. Il programma della seconda e ultima giornata parigina di Castro prevede incontri con il primo ministro francese, Manuel Valls, i presidenti delle due camere del Parlamento e la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, oltre a una visita al Museo dell'uomo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani