Mercoledì 19 Aprile 2017 - 10:00

Francia, cala vantaggio di Le Pen e Macron: astensione al 28%

Lo rivela un sondaggio di Le Monde/Cevipof, Melenchon al 19%

Emmanuel Macron

Si riduce il vantaggio di Emmanuel Macron e Marine Le Pen in vista del primo turno delle presidenziali in Francia. Secondo un sondaggio Le Monde/Cevipof, il candidato indipendente e la leader dell'ultradestra andranno al ballottaggio, ma il sostegno al primo è calato del 2% arrivando al 23% nel primo turno, mentre alla seconda è sceso del 2,5% al 22,5%. Secondo la rilevazione, Macron vincerà al secondo turno. Il candidato della sinistra radicale Jean-Luc Melenchon, salito nei sondaggi delle ultime settimane, è dietro di loro con il 19%, assieme al conservatore François Fillon al 19,5%. Secondo la rilevazione (condotta intervistando 11.601 persone iscritte alle liste elettorali, tra 16 e 17 aprile), ad aumentare l'incertezza al primo turno sarà l'astensione prevista al 28%.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiori e candele sulla Rambla, il cordoglio di Barcellona per l'attentato

Barcellona, autista killer in fuga in Francia. "Cellula jhiadista smantellata del tutto"

Si tratterebbe di Younes Abouyaaqoub, cittadino marocchino di 22 anni. Identificata la terza vittima italiana: si tratta di Carmen Lopardo

Mondiali 2014, allenamento della Nazionale portoghese

Brasile, turista italiano pugnalato e ucciso dopo festino: 3 arresti

L'omicidio è avvenuto nella Regione dei Grandi Laghi, a 180 chilometri nord di Rio

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"