Mercoledì 23 Novembre 2016 - 16:30

Francia, allarme nucleare: situazione reattori preoccupante

Il monito dell'Ente per la sicurezza nucleare

Francia, allarme sicurezza nucleare: Situazione reattori molto preoccupante

"La situazione del nucleare in Francia è diventata molto preoccupante". Lo ha dichiarato Pierre-Franck Chevet, presidente dell'Ente per la sicurezza nucleare, in una intervista a Le Figaro. Nel 2015 l'agenzia aveva lanciato una campagna di controlli senza precedenti, tuttora non conclusa, dopo che aveva scoperto una crepa in un reattore sperimentale Epr, ad acqua pressurizzata, in costruzione in Normandia. "Dodici reattori sono fermi o stanno per essere fermati, per controllare che l'eccesso di carbonio individuato nell'acciaio non modifichi le capacità di resistenza meccanica dei generatori di vapore", ha dichiarato Chevet. "Nell'ipotesi più ottimista", ha aggiunto, i reattori saranno pienamente operativi a fine gennaio.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pierre Moscovici

Referendum, Moscovici (Ue): Toccati da esito, ma l'Italia è solida.

Il ministro tedesco Schaeuble: "Non bisogna parlare di crisi euro, Italia continui su strada di Renzi"

Francia, Valls annuncerà oggi la candidatura alle presidenziali

Francia, Valls annuncerà oggi la candidatura alle presidenziali

Oggi alle 18.30 scende il campo il premier transalpino

Austria, proiezione: Vince Van der Bellen con 53,6%, Hofer al 46,4%

Austria, verde Van der Bellen è presidente. Hofer sconfitto

Si sono chiusi i seggi del ballottaggio. Vince l'ecologista sull'ultranazionalista

In miglia per ultimo saluto a Fidel, ceneri sepolte a Santiago

In migliaia per ultimo saluto a Fidel, ceneri sepolte a Santiago

Raul l'ha definito "il figlio più illustre di Cuba in questo secolo"