Martedì 02 Maggio 2017 - 17:45

65% dei seguaci di Melenchon per astensione o scheda bianca

Circa un terzo degli aderenti a La France insoumise voterà invece per Macron

Francia, 65% di movimento Melenchon per astensione o scheda bianca

Circa un terzo degli aderenti al movimento La France insoumise di Jean-Luc Mélenchon al secondo turno delle presidenziali voterà per il centrista Emmanuel Macron (34,8%), mentre i restanti si asterranno (29,1%) o lasceranno scheda bianca (36,1%). E' il risultato della consultazione lanciata tra i membri del movimento dopo il primo turno di voto. Dei circa 430mila aderenti, hanno risposto alla domanda in oltre 240mila. Nella domanda loro posta non è stata presentata l'opzione di un voto a favore della leader dell'ultradestra, Marine Le Pen. Secondo i sondaggi, Macron vincerà con circa il 60% al secondo turno contro Le Pen, ma per farlo ha bisogno di parte del 20% dei voti ottenuti dal leader della sinistra radicale lo scorso 23 aprile.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio