Giovedì 20 Luglio 2017 - 17:15

Francesca Michielin presenta 'Vulcano': Mi sento esplosiva

Il brano 'incandescente' anticipa il prossimo progetto discografico della cantante che uscirà in autunno

Francesca Michielin presenta 'Vulcano': E' così che mi sento, esplosiva

"Ho chiamato questa canzone 'Vulcano', che è l'apripista del mio nuovo progetto, perché io mi sento un po' un vulcano e perché credo che sia un titolo emblematico, un manifesto programmatico di quello che sarà il mio futuro album. Un vulcano è qualcosa di molto esplosivo, a meno che non sia spento. Ma in questo caso l'ho acceso io". Così Francesca Michielin racconta il suo nuovo singolo, che sarà in rotazione video e radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 21 luglio. Il brano anticipa il prossimo progetto discografico che uscirà in autunno.

'Vulcano' racconta Francesca attraverso uno sguardo totalmente inedito. Un brano quasi di rottura sia come sonorità, sia come intenzione del brano stesso. Nel testo ricorrono spesso parole che iniziano con la lettera 'V' (volontà, vanità, volume, vertigine, vagare, vuoto, viaggiare) in un gioco di rimandi a diverse immagini e stati d'animo contrastanti. La Michielin definisce il brano come "un up tempo magmatico, viscerale e caldo, e insieme elettrico e urban. Oltre alla caratteristica cassa elettronica in quattro, tipica della musica dance, i legnosi e istintivi cajon hanno aggiunto una ritmica più tribale. Il riff di piano e il giro di basso, più scuri, e il movimento dei suoni campionati che evocano il ribollire interno della lava, contrastano con gli arpeggiatori frizzanti e plastici come lapilli e gli accenti esplosivi degli ottoni. La produzione vocale è essenziale e diretta, la cellula 'V' si ripete come pulsazione costante, come fosse il cuore stesso del vulcano".

Il video è firmato da Giacomo Triglia alla quinta collaborazione con Francesca, ed è stato girato a Berlino tra le 22.00 e le 5.30 del mattino: in un contrasto tra luce e buio, come nell'atmosfera che avvolge il brano, le sonorità scure del pezzo si fondono con i marciapiedi umidi e l'ambiente alternativo da una classica notte di mezza estate. La clip non segue un plot rigido, ma si snoda attraverso incontri e movimenti istintivi. "Ho deciso di girare il video a Berlino - spiega Michielin - perchè è una città molto bella, vera e poco artefatta. L'ho fatto di notte perchè in quel momento è ambientata la canzone ed è anche quando, in gran parte, l'ho scritta. Ci sono ambientazioni molte vere e urban ed è stato girato con piani sequenza sovrapposti e situazioni immediate, dirette, create dall'incontro con le persone per strada, con azioni quotidiane".

Con 'Vulcano' per Francesca inizia anche una nuova storia digitale. Proprio dai suoi social, infatti, Francesca ha voluto comunicare i primi indizi a forma di 'V' e le "mille altre cose" cantate nel suo nuovo singolo. E dalla sua pagina Instagram, con le prime stories, è stata svelata la copertina del brano. Da pochi giorni Francesca ha inoltre lanciato il suo nuovo canale Tumblr che ha il layout grafico di MySpace, il primo social network dell'era digitale 2.0, in un nostalgico rimando tra modernità e fine anni '90-inizio 2000 che sta ispirando tutta la comunicazione del progetto.

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zucchero, 30 anni di carriera con 'Wanted': "Ora nuovo capitolo"

E dopo cinque anni, durante i quali in Italia ci sono stati solo gli show all'Arena di Verona, Fornaciari torna in tour

Sergio Sylvestre festeggia il Natale: esce 'Big Christmas'

Undici canzoni tipiche del periodo delle feste per tenere compagnia ai suoi fan sotto l'albero

Gianni Morandi al 40° album: "Mi piace ancora cantare l'amore"

Il traguardo con 'd'amore d'autore'. Il cantante chiama a raccolta otto autori per mettere in musica il "motore di tutte le cose"

Muore a 21 anni Lil Peep, il rapper che cantava di droga e depressione

Trovato senza vita nel suo tour bus, si sospetta un'overdose. Una foto su Instagram lo ritrae con delle pillole sulla lingua