Mercoledì 24 Maggio 2017 - 13:30

Foggia, marito e moglie uccisi in profumeria: c'è ipotesi vendetta

Al vaglio degli inquirenti anche la rapina

Foggia, marito e moglie uccisi in profumeria: c'è ipotesi vendetta

Due persone, marito e moglie, sono state uccise intorno alle 9.30 di questa mattina nella loro profumeria, in via don Minzoni a San Severo, in provincia di Foggia. Non è ancora chiaro se all'interno del locale ci fossero clienti o testimoni. Sul posto sono ancora a lavoro gli agenti del commissariato di polizia di San Severo, quelli della squadra mobile di Foggia e quelli del reparto prevenzione crimini di Bari.

Al momento gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi: tra le più probabili ce ne sarebbero due, quella della rapina e quella della vendetta, dato che il primogenito della coppia, il 6 ottobre scorso, è il presunto omicida di un coetaneo a causa di un litigio per una ragazza. Da quanto risulta agli investigatori, il padre del giovane sarebbe stato già noto alle forze dell'ordine.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"