Mercoledì 13 Aprile 2016 - 15:30

Fmi: Rischi per stabilità finanziaria globale aumentati

Lo afferma José Vinals, il capo del dipartimento del Fmi per i mercati monetari e dei capitali

José Vinals

 "Nel corso degli ultimi sei mesi i rischi per la stabilità finanziaria a livello mondiale sono aumentati". Lo afferma José Vinals, il capo del dipartimento del Fmi per i mercati monetari e dei capitali, presentando il Global Financial Stability Report. "In primo luogo - spiega -, i rischi macroeconomici sono aumentati, riflettendo una visione più debole e incerta per la crescita e l'inflazione, e un sentiment più sommesso". Inoltre, prosegue Vinals, "il calo dei prezzi delle materie prime e le preoccupazioni per l'economia cinese hanno portato pressione sui mercati emergenti e i mercati del credito nelle economie avanzate". Infine, sottolinea ancora l'economista, "la fiducia nella capacità di trazione della politica è scivolata, per le preoccupazioni circa la capacità di politiche monetarie sovraccariche di compensare gli impatti economici e i rischi politici".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

LaPresse acquisisce gli archivi e i brand Olycom e Olimpia

Un patrimonio di 15 milioni di immagini che coprono tutto il '900 e si affiancano all'archivio LaPresse. Tra gli asset anche il marchio Publifoto

Bruxelles, conferenza stampa del commissario Malmstrom sui dazi Usa

Dazi, contrattacco Ue: misure su prodotti Usa per 2,8 miliardi di euro

Le misure adottate per ribilanciare la mossa di Trump su acciao e alluminio

Compravendita online dell'usato: la guida dell'Unione Nazionale Consumatori per acquisti sicuri

Dai vantaggi ai rischi, tutto quello che c'è da sapere sulla 'second hand economy'. Ecco come difendersi dalle truffe

Istat: carrello della spesa più caro del 4,2%

Le famiglie italiane spendono oltre 2500 euro al mese per la spesa

Ma cresce il gap: quella dei ricchi costa spendono 5 volte tanto quella dei poveri