Martedì 20 Giugno 2017 - 09:30

Florentino Perez assicura: Ronaldo resta al Real

Il presidente dei Blancos in un'intervista a 'Marca' fa anche il nome di Mbappé, stellina del Monaco

Florentino Perez a tutto campo: Cristiano Ronaldo resta al Real, sulle tracce di Donnarumma

Florentino Perez entra a gamba tesa e spegne le voci di mercato attorno alla stella del suo Real Madrid, Cristiano Ronaldo. "Non è arrivata alcuna offerta e quello che pensiamo è che Ronaldo è un giocatore del Real Madrid e rimarrà", ha detto il presidente dei Blancos in un'intervista a 'Marca'. Perez va oltre e difende CR7: "La presunzione di innocenza non è stata presa in considerazione. Il giocatore, di sicuro, non ha mai nascosto dal suo reddito i diritti d'immagine. Non ha nascosto nulla. Non so se ci sono delle discrepanze ma, se risultano, la questione finirà in tribunale o alla Corte Suprema". Poi occhi puntati sul mercato in modo particolare sull'attaccante del Monaco, Kylian Mbappé, e sul portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma: "Certo che sì, Mbappé, il portiere rossonero, Vinicius e altri giovani. Se sono buoni, il Real Madrid si interesserà al momento giusto. Nel Real Madrid ci sono da sempre i migliori giocatori del mondo. Devo parlare con Zidane. Noi continueremo ad approfondire questi temi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Ora l'attacco della Nazionale di Southgate resta tutto nelle mani di Harry Kane

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

L'attaccante dell'Everton aveva rifiutato la convocazione. I francesi ora devono vendere: Di Maria in Spagna

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

"Per me è indifferente il modulo, nella Francia gioco sempre a due, nel Psg giocavo a tre"

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il club blaugrana si è ormai rassegnato a non avere il brasiliano ex Inter