Sabato 05 Agosto 2017 - 21:15

Flop della Juventus, il Tottenham vince 2-0 con Kane ed Eriksen

Dybala e Alex Sandro senza la giusta concentrazione. Bene invece Douglas Costa

Flop della Juventus, il Tottenham vince 2-0 con Kane ed Eriksen

Una Juve svogliata e in chiaro ritardo di condizione esce sconfitta per 2-0 dall'amichevole giocata a Wembley contro il Tottenham. Un gol per tempo di Kane ed Eriksen puniscono una difesa bianconero da rivedere e che a tratti a lasciato molto a desiderare. Una Juve che, soprattutto nel primo tempo, ha visto alcuni dei suoi giocatori migliori come Dybala e Alex Sandro senza la giusta concentrazione. Bene invece Douglas Costa, schierato da Allegri sulla destra. Tottenham in vantaggio alla prima occasione dopo 10' con un colpo di testa di Kane su cross dalla destra di Trippier, nell'occasione il centravanti inglese era tutto solo con i difensori bianconeri fuori posizione. Prima dell'intervallo, ancora Spurs pericolosi in almeno un paio di circostanze ancora con Kane. Di Higuain l'unica conclusione bianconera degna di nota, respinta da Lloris. Nella ripresa la musica con cambia e il Tottenham raddoppia al 52' con Eriksen, servito in profondità da Delle Alli. Passano pochi minuti a Kane colpisce una traversa clamorosa ancora con la difesa juventina in bambola. Allegri effettua una serie di cambi inserendo fra gli altri anche Bernardeschi ed il giovane Kean. Dopo un'occasione sciupata da Dybala nel finale la Juve è anche sfortunata con le due traverse colpite a breve distanza di tempo prima da Kean e poi da Cuadrado. A poco più di una settimana, la finale di Supercoppa contro la Lazio, in casa Juve c'è sicuramente ancora da lavorare.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League - Conferenza stampa di presentazione Juventus - Sporting Lisbona

Champions, Allegri verso Juve-Sporting: "Non siamo in crisi, Dybala resta rigorista"

Tornare a vincere per mettersi alle spalle una sconfitta. E in ottica qualificazione per i bianconeri il successo è fondamentale

Serie A - Juventus vs Lazio

Dai blackout ai problemi difensivi: tutti i malanni della Juve

Sono tanti i rebus che Massimiliano Allegri dovrà risolvere nei prossimi due mesi

Juventus - Lazio

Gli affanni della Juventus partono dal mercato di Marotta

Una squadra che due volte nelle ultime due partite si fa rimontare ha evidenti limiti di testa più che di gambe, persino di cuore