Sabato 11 Novembre 2017 - 18:45

Fisco, Ruffini: "Possibile abolizione dichiarazione redditi fra 5 anni"

Le previsioni del direttore dell'Agenzia delle Entrate

Mario Monti visita l'Agenzia delle Entrate

"Direi 5 anni. Trattandosi di un'operazione complessa ritengo che l'orizzonte possibile per l'entrata a regime sia questo". Lo dichiara il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Ruffini, in un'intervista a Repubblica in merito a una possibile abolizione della dichiarazione dei redditi. "Oggi c'è la dichiarazione precompilata - spiega Ruffini - Ma mi piace pensare che sia soltanto un passaggio intermedio fra come eravamo e come saremo. Lunedì ho convocato da Sogei tutti gli intermediari, commercialisti, consulenti del lavoro e gli altri professionisti perché bisogna partire col piede giusto nel tempo giusto per arrivare agli appuntamenti con proposte il più possibile condivise. Il Fisco deve ascoltare, confrontarsi. E cambiare".

Per Ruffini "un Fisco efficiente è un motore di crescita per il Paese. È chiaro - sottolinea - che per questo è necessario un cambiamento culturale e di prospettiva, anche qui dentro". Il direttore dell'Agenzia delle Entrate dichiara: "Il termine 'Fisco amico' non mi piace. Gli amici si scelgono. Il Fisco può essere al massimo un parente, visto che i parenti non si scelgono. Ma a patto che non sia indigesto né invadente. Il recupero dell'evasione è uno degli ambiti operativi dell'Agenzia, ma non l'unico. Centinaia di miliardi entrano spontaneamente: poi, certo, ce n'è anche una parte che entra grazie ai recuperi. Dobbiamo cambiare visione: l'interlocutore di Agenzia non dovrà essere un codice fiscale, ma il cittadino. Con la C maiuscola". 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fabbrica nuovi taxi a Londra

Lavoro, crolla la cassa integrazione: -43,3%

Lo rileva l'Inps. Aumentano del 3,3% le domande di disoccupazione

SEAT, la fabbrica dove nasce la nuova Ibiza e Arona

Industria, Istat: "Nel 2017 fatturato +5,1%, top da 2011"

L'istituto di statistica rileva anche per il terzo mese consecutivo un incremento del 2,5% rispetto al mese precedente

Milano, Celebrazioni anniversario fondazione Guardia di Finanza presso la Caserma Cinque Giornate in via Melchiorre Gioia

Bollette telefoniche, ispezioni della Finanza: possibili intese illecite tra operatori sulle tariffe

Le verifiche, richieste da Agcom, riguardano eventuali accordi non autorizzati tra gestori che avrebbero limitato la concorrenza

SEAT, la fabbrica dove nasce la nuova Ibiza e Arona

Il Pil del 2017 cresce dell'1,4%. È il dato migliore dal 2010

Se si considera che lo scorso anno conta due giorni lavorati in meno la percentuale corretta è dell'1,5%