Mercoledì 25 Maggio 2016 - 08:00

Firenze, voragine 200 metri sul Lungarno: 20 auto sprofondate

Il cedimento è stato causato dalla rottura di un tubo. Nessuno cittadino è rimasto ferito

Firenze, voragine di 200 metri sul Lungarno in centro: auto sprofondate

Una voragine di circa duecento metri si è aperta a Firenze sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie. Come spiegato a LaPresse dai vigili del fuoco di Firenze il cedimento è stato causato dalla rottura di un tubo, con l'acqua che ha scavato sotto il manto stradale fino a provocare la voragine: circa 20 auto sono sommerse dall'acqua. Nessuna persona è rimasta ferita. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, con un team di sommozzatori.

 "Fa impressione vedere la voragine a 200 metri dal Ponte Vecchio e questa mattina ho avuto un colpo al cuore, ma posso dire che non c'è pericolo per le persone" ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, ai microfoni di SkyTg24. "Questa notte c'è stato un grave smottamento in lungarno Torrigiani a causa della rottura delle tubazioni principali dell'acqua sulla riva sinistra. Nessun danno a persone. Siamo sul posto con Municipale vigili del fuoco e tecnici". Così aveva scritto su Facebook il primo cittadino fiorentino. "Chiusa la rete idrica tra Oltrarno e Campo di Marte. Chi ha la macchina parcheggiata nella zona vicina a quella smottata la rimuova con urgenza", ha aggiunto. Il sindaco ha invitato gli inquilini di due palazzi vicino al lungarno a lasciare le proprie case, a seguito dello smottamento che si è verificato sulla notte. L'invito, sottolineano i vigili del fuoco della città, è stato dato perché nella zona non ci sono né acqua né luce e non perché ci siano rischi e pericoli di altro tipo. 

RADAR PER MONITORARE.Per monitorare la situazione sta venendo installato, in collaborazione con l'Università di Firenze, un sistema radar in grado di controllare eventuali nuovi movimenti in tempo reale. Si tratta di un sistema, spiegano i vigili del fuoco locali, simile a quello che venne installato sulla nave Costa Concordia, dopo l'incidente all'isola del Giglio.

PIERO PELU' ALL'ATTACCO.  La voragine che si è creata questa notte sul lungarno Torrigiani a Firenze ha scatenato i commenti di molti, anche cittadini illustri. Sul suo profilo Facebook, è Piero Pelù a commentare. "DISSESTO IDROGEOLOGICO nel cuore di Firenze a Ponte Vecchio, la merce di scambio preferita del renzismo più becero.
Ma tanto a Firenze buca più buca meno...", scrive il cantante pubblicando una fotografia dello smottamento. Il Comune di Firenze ha prontamente risposto su Twitter: "Nessun dissesto idrogeologico, ma rottura di un tubo dell'acquedotto".

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

M5S, "Spazzatour" dei parlamentari grillini in Campania

Traffico di rifiuti pericolosi in Toscana. Sei persone ai domiciliari

I materiali venivano trattati al di fuori delle regole come fossero rifiuti normali. Coinvolte le acciaerie di Piombino (Aferpi) e l'Ilva di Taranto

Prima nevicata a Milano

Neve e ghiaccio su strade e ferrovie. Blocchi in Piemonte e Liguria. Rischi alluvione in Toscana

Situazione complicata per i trasporti nel Nord Ovest. Chiuse autostrade e linee ferroviarie. La spiegazione della parola "gelicidio"

Siena, la sua casa all'asta: donna disabile si taglia le vene in tribunale

La 56enne, vittima di un incidente sul lavoro, si trova in ospedale

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Firenze, muore a 10 anni durante intervento chirurgico: esposto dei genitori

Ora il team di Neurochirurgia ha richiesto un riscontro autoptico