Giovedì 14 Gennaio 2016 - 11:00

Firenze, morte Ashley Olsen: fermato un uomo che ammette omicidio

È stato fermato dopo la mezzanotte di ieri in una abitazione in via Andrea del Castagno dove viveva e interrogato fino alle 4 del mattino

Il procuratore di Firenze Giuseppe Creazzo

La polizia ha eseguito un fermo disposto dalla Procura di Firenze nei confronti di un uomo, con l'accusa di omicidio aggravato dalla crudeltà ai danni di Ashley Olsen, la 35enne americana uccisa nell'appartamento in cui viveva, in via di Santa Monaca nel quartiere fiorentino di Santo Spirito. L'uomo ha "sostanzialmente ammesso il fatto", ha riferito il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo. È stato fermato dopo la mezzanotte di ieri in una abitazione in via Andrea del Castagno dove viveva e interrogato fino alle 4 del mattino.

Loading the player...

Si tratta di un extracomunitario clandestino, Diaw Cheiktidian: incensurato, nato nel 1988, è arrivato in Italia da pochi mesi. A incastrarlo le analisi del dna. Lo ha riferito in conferenza stampa il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo. A suo carico gravi indizi di colpevolezza: alcuni testimoni lo hanno visto allontanarsi con la ragazza uscendo dal locale La Montecarla, altri testimoni lo hanno visto entrare in casa con lei. Questo è stato confermato dalle immagini delle telecamere di sorveglianza stradale. L'uomo ha inserito la propria sin nel cellulare di Ashley Olsen.

Ieri le analisi di reperti biologici riguardanti un profilattico è una cicca di sigaretta trovati nel water della ragazza sabato stesso. Secondo quanto dicono i medici legali il rapporto sessuale dovrebbe essere stato consenziente. Non ci sono tracce di violenza sul corpo di Ashley. La donna è morta per strangolamento, ma aveva due fratture al cranio che da sole sarebbero bastate a causarne la morte. Lo ha riferito in conferenza stampa il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Preti pedofili in Pennsylvania, Santa Sede: "Dolore e vergogna"

Sono atti che "hanno tradito la fiducia e hanno rubato alle vittime la loro dignità e la loro fede"

Terremoto di magnitudo 5.2 in Molise. Piccoli crolli, paura

Avvertito nel Lazio, in Campania, in Abruzzo, nelle Marche e in Puglia. Paura ma nessun danno alle persone

Infrastrutture, l'esperto: "Per la manutenzione è tempo di big data"

Per Bonvino, ceo e fondatore di Sysdev, la soluzione è l'analisi statistica di dati

Genova, crollo Ponte Morandi: continuano le ricerche dei dispersi e la messa in sicurezza

Autostrade, scontro sulla concessione. Di Maio: "Pd ha preso i soldi". Renzi: "Bugiardo"

E' battaglia sui social. Secondo il M5S Benetton avrebbe sovvenzionato "legalmente" fondazioni vicini al Pd. Replica Orfini: "I nostri conti sono pubblici. Vi riferite anche alla Lega?"