Lunedì 07 Novembre 2016 - 12:45

Firenze, auto travolge bici e pedoni: grave bimbo di 20 mesi

Anche il guidatore, che forse ha avuto un malore, è stato soccorso

Firenze, auto travolge bici e pedoni in via de'Benci

Grave incidente questa mattina a Firenze, verso le 9. Un'auto, guidata da un uomo di 75 anni, ha prima travolto una bici e poi altre vetture e dei passanti. Il primo scontro, il più grave, è avvenuto in via dei Benci all'incrocio con lungarno delle Grazie, dove l'auto ha travolto un papà in bici con il suo bimbo di 20 mesi. Il piccolo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Mayer. Anche il padre, di 41 anni, è stato trasportato in gravissime condizioni per un forte trauma cranico all'ospedale Careggi. In totale sono cinque i feriti trasportati in ospedale mentre altre persone sono state medicate sul posto.
 

Dopo lo scontro in via dei Benci la corsa è proseguita fino a Santa Croce e l'auto ha travolto un taxi, un'altra vettura e dei passanti. Il guidatore, che forse ha avuto un malore, è stato soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale di Santa Maria Nuova, dove è stata medicata in codice verde anche una donna di 40 anni, travolta mentre camminava. Un pedone di 47 anni, invece, è stato ricoverato in codice giallo all'ospedale Santa Maria Annunziata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

Maxi blitz dei carabinieri di Reggio Calabria

Papa avverte: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Papa: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Il Pontefice contro l'ipocrisia dei governi: "Diciamo 'Mai più guerra' ma intanto fabbrichiamo armi"

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Cresce anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere

Saronno, collega dell'infermiera: Sono sotto choc

Saronno, collega dell'infermiera 'killer': Sono sotto choc

"Non ho mai sentito parlare del metodo Cazzaniga"