Lunedì 07 Novembre 2016 - 12:45

Firenze, auto travolge bici e pedoni: grave bimbo di 20 mesi

Anche il guidatore, che forse ha avuto un malore, è stato soccorso

Firenze, auto travolge bici e pedoni in via de'Benci

Grave incidente questa mattina a Firenze, verso le 9. Un'auto, guidata da un uomo di 75 anni, ha prima travolto una bici e poi altre vetture e dei passanti. Il primo scontro, il più grave, è avvenuto in via dei Benci all'incrocio con lungarno delle Grazie, dove l'auto ha travolto un papà in bici con il suo bimbo di 20 mesi. Il piccolo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Mayer. Anche il padre, di 41 anni, è stato trasportato in gravissime condizioni per un forte trauma cranico all'ospedale Careggi. In totale sono cinque i feriti trasportati in ospedale mentre altre persone sono state medicate sul posto.
 

Dopo lo scontro in via dei Benci la corsa è proseguita fino a Santa Croce e l'auto ha travolto un taxi, un'altra vettura e dei passanti. Il guidatore, che forse ha avuto un malore, è stato soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale di Santa Maria Nuova, dove è stata medicata in codice verde anche una donna di 40 anni, travolta mentre camminava. Un pedone di 47 anni, invece, è stato ricoverato in codice giallo all'ospedale Santa Maria Annunziata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, Autostrade non si scusa: "Misure per vittime, sfollati e ricostruzione"

L'ad della società parla dopo i funerali delle vittime del crollo: "Interventi per mezzo miliardo". Di Maio: "No elemosine"

Genova, crolla parte di un ponte sull'A10: Vigili del Fuoco a lavoro senza sosta

Genova, lettera Mit ad Autostrade: "Contestato gravissimo inadempimento"

Nel testo si comunica l'avvio delle procedure per la revoca delle concessione dopo il "disastro" del ponte Morandi

Salute, Ospedale Molinette: scoperto segreto del sonno e come dormire meglio

Ecco come riposare di più regolando ed abbassando la temperatura del corpo mediante un composto innovativo incorporato nel materasso