Giovedì 15 Giugno 2017 - 09:00

Filippine, centinaia di morti nella città assediata da islamisti

Popolazione in fuga a Marawi City

Filippine, centinaia di morti in città assediata da islamisti

Centinaia di cadaveri per le strade e la popolazione in fuga sotto il fuoco incrociato di miliziani islamisti ed esercito. Questa la situazione a Marawi City, nelle Filippine, secondo quanto riportato dai media locali. Un politico della città assediata dalle milizie da tre settimane, Zia ALonto Adiong, ha parlato di "500-1000 morti individuati". L'esercito ha confermato la morte di 290 persone fino a questo momento.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 2 morti, 7 feriti

Tre sono in gravi condizioni. Il fuoco è stato domato dopo due ore

Afghanistan, attacco all'hotel Intercontinental di Kabul: ostaggi e vittime

Un commando di 4 uomini armati ha preso d'assalto la struttura, due sono stati neutralizzato. Il quarto piano è in fiamme

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Perù, Papa da alluvionati Niño: "Proteggetevi anche da tempesta sicariato"

Francesco richiama all'unità: mani tese e compassione, perché "ci sono cose che non si improvvisano e tanto meno si comprano"