Mercoledì 24 Maggio 2017 - 11:30

Filippine, gruppo vicino a Isis prende ostaggi in una chiesa

Bruciata cattedrale di Nostra Signora Ausiliatrice a Marawi

Filippine, gruppo vicino a Isis prende ostaggi in una chiesa

Maute, gruppo terroristico filippino ispirato all'Isis, ha preso in ostaggio un prete, il personale della chiesa e i parrocchiani dopo aver bruciato la cattedrale di Nostra Signora Ausiliatrice della città di Marawi, nel sud delle Filippine. Lo ha affermato il vescovo di Marawi City, Edwin dela Peña, che non ha però saputo fornire il numero esatto di ostaggi. Il sindaco di Marawi, Majul Usman Gandamra, non ha confermato il rapimento e insiste sul fatto che il governo locale ha la situazione sotto controllo. Il presidente Rodrigo Duterte ha imposto la legge marziale a Mindanao dopo gli scontri tra le truppe governative e il gruppo terroristico di Marawi City.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in visita a Maip

Internet e rock band: così Francesco spiega il Vangelo ai giovani

Bergoglio ai giovani arrivati da tutto il Cile per salutarlo al santuario di Maipù

Papa Francesco in visita a Temuco

Cile, Papa condanna frange estremiste nativi: "No riconoscimento a prezzo vite"

Continua il viaggio di papa Francesco in Cile. Il pontefice ha celebrato la santa messa davanti alle rappresentanze delle popolazioni indigene originarie dell'Araucanìa

Catalogna: si riunisce il nuovo Parlamento

Catalogna, indipendentista Torrent eletto presidente Parlament

È stato eletto con 65 voti a favore e 56 contrari

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale