Giovedì 03 Marzo 2016 - 15:15

Madonna e Guy Ritchie: figlio resta a Londra con il padre

Il giudice ha esortato i genitori del 15enne Rocco a trovare un accordo sull'affidamento

Guy Ritchie e Madonna

Il figlio 15enne di Madonna e Guy Ritchie, Rocco, resterà con il padre a Londra. Il giudice Deborah Kaplan della corte suprema di Manhattan, dove si svolge la battaglia legale sulla custodia del figlio, ha esortato l'ex coppia di coniugi, a trovare un accordo sull'affidamento e di porre fine a ulteriori litigi e pressioni sull'adolescente. Durante l'udienza di ieri in cui i genitori hanno partecipato telefonicamente, il giudice ha stabilito che in mancanza di un accordo sarà il tribunale a decidere del futuro di Rocco. Il giudice ha nominato un rappresentante legale per il ragazzo, Ellen Sigal, che ha parlato durante l'ultima udienza delle pressioni esercitate da entrambi i genitori.

Madonna e Guy Ritchie si sono separati nel 2008, da allora il ragazzo è stato gran parte del tempo con la madre a New York, così come ha ribadito la sentenza del giudice dello scorso dicembre. Pare però che il giovane, dopo aver accompagnato Madonna in tour, abbia deciso, con il consenso della madre, di restare nella capitale britannica dove sta proseguendo gli studi. Ad ogni modo il giudice americano Kaplan non ha ritirato l'ordine imposto al regista di lasciare il 15enne con Madonna, ma ha esortato entrambi a giungere a un accordo sulla custodia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Matrimonio tra Tania Cagnotto e Stefano Parolin all'Isola d'Elba

Tania Cagnotto e Stefano Parolin sposi all'Isola d'Elba

Cerimonia blindata e lista degli invitati selezionatissima per il grande giorno della tuffatrice

Divorzio Jolie-Pitt, l'amica di Aniston: Angelina una pazza furiosa

Divorzio Jolie-Pitt, l'amica di Aniston: Angelina una pazza furiosa

La comica Chelsea Handler dice la sua sul caso senza peli sulla lingua

Divorzio Jolie-Pitt, Fbi si starebbe occupando delle accuse a Brad

Divorzio Jolie-Pitt, la lente dell'Fbi su Brad

Gli agenti federali sarebbero competenti per le presunte violenze in volo nei confronti dei figli