Sabato 01 Luglio 2017 - 12:15

Fibrillazione Modena Park: migliaia di fan pronti all'alba

Alle 9.30 sono circa 18mila gli spettatori già in postazione per Vasco Rossi

Fibrillazione Modena Park

Tutto pronto per Modena Park. Alle 9.30 di oggi sono circa 18 mila gli spettatori già entrati nell'area concerto dove è prevista l'esibizione di Vasco Rossi, che inizierà alle 20.45. La situazione della viabilità in città al momento è tranquilla, con un aumento progressivo degli arrivi nei parcheggi. Più intensi anche i flussi pedonali dall'area della stazione ferroviaria su via Monte Kosika dove la Protezione civile ha aumentato i volontari presenti.

Proprio come succede nei Festival, da venti giorni i fan più accaniti vivono accampati con le tende nel parco Enzo Ferrari per non rischiare di arrivare tardi all'appuntamento che ha dato loro il Blasco. Imponenti le misure di sicurezza saranno imponenti, ma d'altronde Vasco lo ha detto durante il soundcheck: questa deve essere una festa contro la paura. Tanti i provvedimenti sulla viabilità in una Modena praticamente blindata. Chi entrerà al concerto non potrà portare con sè lattine, bottiglie di vetro ma neanche di plastica se superiori al mezzo litro. Vietati spray (persino anti zanzare), iPad e bastoni per selfie: chi vorrà immortalare il momento lo potrà fare solo allungando le braccia e il collo.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vasco Europe Indoor live in concert

Vasco Rossi dopo 40 anni di contributi va in pensione: ma non si ferma

E su Facebook scrive: "Io non mi muovo, io resto qui, sarebbe molto più semplice per me andare via"

Dopo quattro anni, tornano i Subsonica con il nuovo album: '8'. Uscirà il 12 ottobre

Il ritorno della band torinese con un disco di inediti. A dicembre un tour in Europa

Ariana Grande and Pete Davidson engagement

Mtv annuncia le nomination dei VMAs: Ariana Grande e Cardi B i più gettonati

La lista include artisti che, grazie alla loro portata e influenza, hanno contribuito a elevare la rilevanza della musica

George Ezra: "Così a Barcellona è nato il mio nuovo album"

La voce profonda che tutti ricordano per Budapest, racconta con serenità e il sorriso sulle labbra il periodo trascorso in Spagna