Sabato 01 Luglio 2017 - 12:15

Fibrillazione Modena Park: migliaia di fan pronti all'alba

Alle 9.30 sono circa 18mila gli spettatori già in postazione per Vasco Rossi

Fibrillazione Modena Park

Tutto pronto per Modena Park. Alle 9.30 di oggi sono circa 18 mila gli spettatori già entrati nell'area concerto dove è prevista l'esibizione di Vasco Rossi, che inizierà alle 20.45. La situazione della viabilità in città al momento è tranquilla, con un aumento progressivo degli arrivi nei parcheggi. Più intensi anche i flussi pedonali dall'area della stazione ferroviaria su via Monte Kosika dove la Protezione civile ha aumentato i volontari presenti.

Proprio come succede nei Festival, da venti giorni i fan più accaniti vivono accampati con le tende nel parco Enzo Ferrari per non rischiare di arrivare tardi all'appuntamento che ha dato loro il Blasco. Imponenti le misure di sicurezza saranno imponenti, ma d'altronde Vasco lo ha detto durante il soundcheck: questa deve essere una festa contro la paura. Tanti i provvedimenti sulla viabilità in una Modena praticamente blindata. Chi entrerà al concerto non potrà portare con sè lattine, bottiglie di vetro ma neanche di plastica se superiori al mezzo litro. Vietati spray (persino anti zanzare), iPad e bastoni per selfie: chi vorrà immortalare il momento lo potrà fare solo allungando le braccia e il collo.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

George Michael single

George Michael: Freedom, il cantante si racconta nel suo ultimo lavoro

Il testamento di George Michael è un documentario che sabato 21 ottobre sarà trasmesso su Sky Arte

Weinstein, l'avvertimento di Courtney Love nel 2005: "Se vi invita a feste private, non andate"

Courtney Love nel 2005 avvertì le attrici: "Se Weinstein vi invita a feste private, non andate"

Asia Argento posta il video dell'intervista e scrive: "La coraggiosa guerriera l'ha denunciato, ma nessuno l'ha ascoltata"

Cannes Film Festival 2000

Anche Bjork confessa: "Sono stata molestata da un regista danese"

Dopo il caso Weinstein, la cantante e attrice islandese trova il coraggio di denunciare. Senza fare nomi, ma tutto fa pensare si tratti di Lars von Trier

Cantanti e ospiti al Festival di Sanremo 2016

Cristina D'Avena: "Per i 35 anni di carriera un album con i big italiani"

Il 10 novembre arriva Duets, un lavoro inedito per la regina delle sigle dei cartoni animati