Mercoledì 31 Ottobre 2012 - 11:25

Fiat Industrial: utile netto nel III trim. balza del 45,6%, ricavi su del 7,9%

marchionne

(Finanza.com) Fiat Industrial ha archiviato il terzo trimestre del 2012 con un utile netto in crescita del 45,6% a 297 milioni di euro contro i 204 milioni registrati nell'analogo periodo dell'anno scorso. Nei nove mesi l'utile netto è stato di 760 milioni di euro dai 557 milioni di euro di un anno fa. I ricavi nel terzo trimestre sono aumentati del 7,9% a 6,3 miliardi di euro per effetto della continua forte crescita del business delle Macchine per l’Agricoltura e le Costruzioni (Cnh) che ha registrato un fatturato in aumento del 17,4% a 4,1 miliardi. L'utile della gestione ordinaria è salito del 18,8% a 575 milioni rispetto all'anno scorso e il margine sui ricavi del gruppo è aumentato al 9,1%. L'utile operativo è passato da 456 milioni agli attuali 566 milioni di euro. L’indebitamento netto industriale al 30 settembre del 2012 è pari a 2.203 milioni di euro, in crescita nel trimestre di 240 milioni di euro. "L’autofinanziamento - si legge in una nota - generato nel periodo dall’andamento della gestione è stato più che compensato dall’aumento stagionale del capitale di funzionamento e dal significativo livello degli investimenti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

Mp & Silva, Seamus O'Brien nominato Presidente e CEO del gruppo

La media company leader nella distribuzione di diritti sportivi a livello globale annuncia nuove nomine

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Bankitalia, per Visco più vicina la riconferma

Difficile che Mattarella e Gentiloni vogliano darla vinta a Renzi nominando un nuovo inquilino di via Nazionale

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Alitalia chiede nuova cassa integrazione per 1.800 dipendenti

Coinvolti 100 comandanti, 90 piloti, 380 assistenti di volo e 1.230 personale di terra