Sabato 04 Novembre 2017 - 21:15

Festa del cinema di Roma e Alice nella città: ecco i vincitori

Il pubblico della festa del cinema e i ragazzi della giuria di Alice nella città hanno scelto i vincitori della dodicesima edizione

Borg McEnroe di Janus Metz Pedersen si è aggiudicato il Premio del Pubblico BNL alla dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il film, che arriverà nelle sale italiane giovedì 9 novembre, distribuito da Lucky Red, è un ritratto avvincente, intimo ed emozionante di due indiscussi protagonisti della storia del tennis: l’algido e composto Bjorn Borg e l’irascibile e sanguigno John McEnroe.

"Per me Borg McEnroe - ha spiegato il regista Janus Metz Pedersen - è la versione ambientata nel mondo del tennis di Toro scatenato. Racconta di due ragazzi, ognuno in lotta per dimostrare di essere il migliore, per sentirsi importante, per essere qualcuno. Imprigionati nella loro rivalità – una delle più spettacolari nella storia dello sport – hanno finito col fare i conti con loro stessi e con i propri demoni." 

Anche la giuria dei ragazzi di Alice nella città ha assegnato il Premio per il Miglior film. Il vincitore è The Best of All Worlds di Adrian Goiginger, la storia del piccolo Adrian, della voglia di diventare un avventuriere e dell'inesauribile immaginazione. Il bambino di sette anni non si rende conto che sua madre Helga e il suo compagno Gunter sono dei tossicodipendenti, perennemente strafatti, e che lei cerca in ogni modo di mantenere un equilibrio per donare a suo figlio un'infanzia felice. "Un’opera ruvida, una matura dichiarazione d’amore di un figlio nei confronti della madre. Un racconto potente che, con fantasia e speranza, non racconta ai bambini che i mostri esistono, ma che possono essere sconfitti", questa la motivazione dei giovani giurati della sezione autonoma della kermesse romana.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Photocall del film "The post"

The Post, Spielberg racconta il giornalismo: “Con Trump la libertà di stampa è in pericolo”

Il regista Steven Spielberg e i protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep a Milano per presentare in anteprima il loro prossimo film, inelle sale italiane dale 1 febbraio

Catherine Deneuve chiede scusa: "Abbraccio le vittime delle molestie"

L'attrice francese non si pente della firma sotto l'appello alla "libertà di molestare". Ma chiede scusa a chi si è sentita offesa

The Weinstein Company Presents A Special Screening of "DJango Unchained"

Cinema, è ufficiale: DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Attore e regista di nuovo insieme dopo Django Unchained. La pellicola sarà incentrata sul pluriomicida mandante della strage in cui fu uccisa Sharon Tate, incinta di 8 mesi moglie del regista Polanski

Roma, Premio Giuliano Gemma

Hollywood, una stella per Gina Lollobrigida: è la 14ma italiana sulla Walk of Fame

Il primo febbraio l'icona del cinema riceverà il riconoscimento a Los Angeles