Giovedì 27 Luglio 2017 - 11:45

Cipro, fermata nave anti-Ong per traffico esseri umani

Arrestati il capitano e l'equipaggio della nave C-Star, noleggiata dall'associazione di attivisti di estrema destra Defend Europe

Canale di Sicilia: la nave della Marina Militare "Fulgosi" in soccorso ai migranti

Il capitano della nave C-Star, noleggiata dal gruppo di attivisti identitari di estrema destra Defend europe per fermare la navi umanitarie e "aiutare la guardia costiera libica" a bloccare le partenze di migranti, è stato arrestato a Cipro con i membri dell'equipaggio con l'accusa di traffico di esseri umani. Lo rivela la stampa cipriota, riportando che il capitano e il suo vice sono stati fermati per aver falsificato i documenti di alcuni membri dell'equipaggio di origine cingalese. L'associazione si difende su Twitter spiegando che "a bordo c'erano 20 apprendisti marinai" che "hanno pagato per fare miglia su quella nave e conseguire il diploma" e che si tratta di "una pratica del tutto legale"

 

I marinai, secondo Defend europe, sarebbero dovuti sbarcare in Egitto, "ma non è stato possibile, dunque hanno approfittato del fatto che la nave passasse a Cipro". Sempre secondo la ricostruzione dell'associazione, i venti apprendisti marinai "stavano per tornare nel proprio Paese d'origine quando delle Ong gli hanno offerto di restare in Europa e chiedere asilo a Cipro facendo loro promesse e donandogli soldi". Cinque di loro "si sono fatti corrompere e ora stanno costruendo accuse false contro il proprietario della nave", si legge ancora. "Non ci tratterranno mai dallo svolgere la nosta missione", affermano gli attivisti. Ma resta incerto se la nave potrà ripartire con un nuovo equipaggio. Il proprietario della nave, lo svedese Sven Tomas Egerstrom, sarebbe a sua volta sotto indagine.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'automobile della Guardia di Finanza parcheggiata

Palermo, rete di Caf favoriva l'immigrazione clandestina: 9 arresti

Inoltravano istanze per il rinnovo o l'ottenimento del permesso di soggiorno sulla base di documentazione fiscale e assunzioni fittizie

Cernusco sul Naviglio, il luogo del lancio del sasso sulla statale

Piacenza, barista aggredita e violentata per ore: caccia all'uomo

L'aggressore, non ancora identificato, ha sorpreso la donna mentre stava chiudendo il bar

Campobasso, ministro Savona indagato per usura bancaria

Sono coinvolte in tutto 23 persone, manager e noti banchieri che tra il 2005 e il 2013 hanno ricoperto ruoli chiave in Unicredit