Mercoledì 21 Giugno 2017 - 17:00

Michigan, ferito poliziotto in aeroporto Flint: un arresto

L'assalitore avrebbe gridato 'Allah akbar', grave l'agente

Ferito poliziotto: evacuato aeroporto di Flint in Michigan

È possibile che sia legata al terrorismo l'aggressione di un poliziotto avvenuta all'aeroporto di Flint, in Michigan, in cui l'agente è stato accoltellato al collo. È quanto riferisce l'emittente Nbc, citando fonti coperte dall'anonimato. Secondo l'emittente, che cita fonti e testimoni, l'assalitore avrebbe gridato 'Allahu akbar' prima di accoltellare il tenente Jeff Neville.  Secondo le fonti, l'assalitore è originario del Quebec e ha passaporto canadese. L'aeroporto è stato evacuato a seguito dell'aggressione e il sospetto responsabile è stato arrestato.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione

A fire is seen in Manhattan, New York

New York, incendio in un palazzo di sette piani a Manhattan

È successo nella zona di Hamilton Height. Almeno 5 feriti

Terrorismo, Isis minaccia cristiani con foto Papa decapitato

Un messaggio di minaccia contro "i fedeli della croce"